LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Vittoriale. Ecco come cambierà lanfiteatro. Marmo rosso per il sogno del Vate
Alessandra Troncana
Corriere della Sera - Brescia 20/3/2019

I lavori dallautunno alla primavera del 2020. Dalla Regione fondi per 500 mila euro

Oltre alle stanze decadenti, rigorosamente in penombra e stracariche di reliquie, stufe doro, bauli di pelle e portagioie di peli pubici (femminili), per il suo libro di pietre vive (cit) il Vate aveva immaginato laghetti, mausolei, grotte dellamore e cave dellomicidio sessuale. Purtroppo, lui e il suo dioscuro, larchitetto Gian Carlo Maroni, non riuscirono a realizzare tutte quelle utopie, e ne lasciarono in sospeso altre. Come lanfiteatro, conca marmorea sotto le stelle ispirata a quella di Wagner a Bayreuth: i lavori, iniziati nel 1934 e interrotti per difficoltà finanziarie, linizio della guerra e la morte del poeta, ripresero nel 1952 e terminarono lanno successivo. Ma senza il rivestimento in marmo rosso veronese chiesto espressamente da dAnnunzio: grazie al presidente del Vittoriale Giordano Bruno Guerri e a un generoso assegno autografato dallassessore regionale allAutonomia e alla cultura Stefano Bruno Galli (annunciato sul Corriere), sarà finalmente messo, anche se con qualche anno di ritardo. Nel rendering in questa pagina, una suggestione su come sarà lanfiteatro (o Parlaggio, come avrebbe voluto chiamarlo il poeta) con i suoi 1.500 posti rivestiti di preziosissimo marmo rosso veronese: per vederlo dal vivo bisognerà aspettare la primavera del 2020. I lavori, infatti, dovrebbero iniziare in autunno. Il preventivo è di 800 mila euro: dal Pirellone ne sono arrivati 500 mila (a recuperare il resto della cifra penserà la fondazione del Vittoriale). Faremo grandi eventi nello splendido anfiteatro finito ha annunciato il presidente Guerri nelle scorse settimane, durante la giornata DAnnunzio ritrovato.

Lanfiteatro debuttò l8 agosto 1953 con lOrchestra del Teatro alla Scala. Su quel palco di culto hanno poi officiato i loro riti pagani i sacerdoti del rock: Keith Jarrett, Lou Reed, David Byrne, i Franz Ferdinand e tantissimi altri che non hanno resistito allinvito del festival Tener-a-mente. Ne arriveranno altri questestate, per ledizione 2019 (si parte il 24 giugno con Gary Clark jr). Saranno le ultime esibizioni sul cemento grezzo: gli ospiti dellanno prossimo potranno ipnotizzare un pubblico comodamente seduto in una platea di marmo rosso veronese.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news