LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Alto Adige. Ötzi sul Virgolo, si muove Bessone. Chance per fermare il degrado
Chiara Currò Dossi
Corriere dell'Alto Adige 21/3/2019

Caramaschi: deciderà la Provincia

BOLZANO. Il trasferimento di Ötzi sul Virgolo agita la politica. A favore del progetto della Signa holding, giudicato il migliore dai tecnici, si schierano il sindaco Renzo Caramaschi che però precisa che la decisione è della Provincia, e, indirettamente, anche lassessore ai lavori pubblici Massimo Bessone che rilancia la necessità di riqualificare il monte che domina Bolzano. Decisamente contrari invece gli ambientalisti che chiedono un piano di recupero del Virgolo attento allambiente.

Dal punto di vista architettonico il progetto è bellissimo. Ma la scelta spetta alla Provincia che non penso sia intenzionata a trasferire il Museo archeologico in cima al Virgolo spiega Caramaschi che, nonostante la convalescenza per loperazione allanca, da vero stakanovista non si fa sfuggire nulla di quanto avviene in città in sua assenza. Il Museo archeologico ha bisogno di nuovi spazi, ed è la Provincia (che lo gestisce, ndr) che deve decidere dove crearli commenta . Il Comune non centra con lindagine di mercato, anche se sarà interpellato nel momento in cui verrà presa una decisione. Dobbiamo sapere cosa ne sarà del Museo archeologico perché anche noi abbiamo problemi di spazio con quello Civico. Il progetto di ampliamento è pronto già dal 2007. Pur precisando di essere affascinato dal progetto, Caramaschi chiarisce che il trasferimento di Ötzi sul Virgolo è difficile per ragioni economiche. Alla Provincia mancano i soldi dice Caramaschi che esprime piena comprensione per la scelta del suo vice Christoph Baur di opporsi al trasloco di Ötzi.

Sulla vicende interviene anche Massimo Bessone, assessore provinciale ai Lavori pubblici che assicura che si sceglierà la soluzione migliore nellinteresse di tutti i cittadini. Bessone fornisce anche le cifre dettagliate dellindagine di mercato lasciando intendere che lofferta di Benko è parecchio vantaggiosa, quella di Athesia che ha offerto a Ötzi limmobile di via Museo decisamente sopravvalutata. I progetti sono stati valutati da esperti in materia di urbanistica, architettura e turismo e il risultato del sondaggio non è vincolante. Ma aggiunge Bessone ben venga qualsiasi progetto che serva a riqualificare la città di Bolzano, non dimenticando il degrado del Virgolo, un problema aperto ormai da 20 anni. Bessone rivela che il progetto della VivaVirgolo srl è stato valutato in 60,65 milioni: il ribasso del 18% offerto dai proponenti farebbe scendere il costo a 49,5 milioni. Il progetto di Athesia invece è stato stimato in 14,39 milioni, il prezzo offerto però è di 20,6. Ötzi è patrimonio della provincia e deve rimanere tale. Non deve essere oggetto di strumentalizzazione. Preserviamolo nellinteresse di noi tutti. Sono comunque convinto che, con il dialogo ed una discussione basata sui fatti ed ascoltando la città, troveremo la soluzione migliore conclude Bessone nella nota inviata dalla sua mail personale.

Intanto il fronte ambientalista prepara le barricate. Il trasferimento di ötzi sul Virgolo non ha senso: va creato un polo unico insieme al Museion sottolinea Thomas Brachetti del gruppo Ambiente di Bolzano. Facciamo valere anche qualche criterio museologico? O permettiamo che si tratti il nostro più grande gioiello archeologico come un manichino esposto in una vetrina per attirare clienti nei negozi circostanti? si domanda la capogruppo verde Brigitte Foppa che parla di una discussione deprimente. Con o senza Ötzi, al Virgolo serve una soluzione compatibile con la natura aggiunge Rudi Benedikter di Projekt Bozen.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news