LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Brescia. Fai, la grande bellezza sboccia con la primavera
Lilina Golia
Corriere della Sera - Brescia 22/3/2019

La primavera apre le porte di palazzi, chiese, fabbriche e luoghi del potere solitamente inaccessibili: questo fine settimana, il Fai propone un tour in 38 beni in città e provincia. Dalla casa di papa Paolo VI alla sede di Ubi.

Da palazzo Loggia alle case natali di papa Paolo VI e del beato Tovini, dalla biblioteca Viganò dell’Università Cattolica allo stabilimento Lucchini di Lovere. Consigliato abbigliamento comodo e scarpe adatte a macinare chilometri per andare alla scoperta dei 38 tesori che domani e domenica saranno aperti per le Giornate di primavera del Fai, il Fondo Ambiente Italiano (informazioni fondoambiente.it).

Palazzi, dimore storiche, chiese, siti industriali e luoghi strategici per l’economia bresciana. Si parte dalle vite dei bresciani illustri per esplorare i loro luoghi, a Brescia, Concesio, Cividate Camuno, Corteno Golgi, Lovere (per uno sconfinamento sulla sponda orobica del lago d’Iseo), Montichiari, Calvagese della Rivera, Lonato e Salò. Il tema delle visite, gratuite, quest’anno ha tratto spunto dalla recente santificazione di papa Montini, a cui nell’elenco dei personaggi che hanno segnato la storia di Brescia, si affiancano, tra gli altri, lo statista Giuseppe Zanardelli, l’editore e mecenate Giuseppe Treccani e il banchiere illuminato, Giuseppe Tovini. A svelare curiosità e particolarità dei luoghi, in un viaggio tra storia, cultura e architettura, saranno i 300 volontari messi in campo dal Fai, ma anche i 450 apprendisti ciceroni, appositamente formati e scelti tra gli studenti di 17 istituti superiori, ai quali si aggiungono anche 3 detenuti del carcere di Verziano, impegnati nel progetto «Liberiamoci con l’arte». L’Ens assicurerà una visita guidata in Lis, il linguaggio dei segni. Il percorso speciale si snoderà domenica, dalle 14,30, da palazzo Materossi (già Fè d’Ostiani), in corso Matteotti a Brescia (prenotazioni a segreteria@ensbrescia.it) . Gli amici della bici, invece, propongono escursioni su due ruote. Domani, appuntamento alle 14.15 in largo Formentone per raggiungere il palazzo della Camera di Commercio di Brescia e, alle 15.45, l’istituto Pastori: entrambi gli edifici sono aperti per la prima volta al pubblico. Domenica mattina, invece ritrovo alle 8.30 nel parcheggio dell’ex Coop di via Corsica per raggiungere villa Badia a Leno. Pranzo al sacco, visita alla chiesa campestre dei santi Nazaro e Celso e rientro a Brescia (amicidellabicibrescia.it). A Corteno Golgi in prossimità dei beni aperti alle visite saranno allestiti stand di degustazione dei prodotti tipici. In collaborazione con la Navigazione lago d’Iseo viene proposta un’escursione condotta da un geologo naturalista. Imbarco alle 9 a Iseo, arrivo a Lovere alle 10.30. Rientro alle 16. Biglietto a 10 euro per adulti e ragazzi dai 14 anni.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news