LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Milano. A rischio la chiesa di San Protaso. Ora va protetta. M4: è monitorata
Sara Bettoni
Corriere della Sera - Milano 24/3/2019

Lorenteggio, allarme per il tunnel della Blu

Allerta per loratorio di San Protaso al Lorenteggio. Va protetto e subito, per evitare danni. La fonte delle preoccupazioni è il cantiere per la linea blu della metropolitana. A muoversi in difesa della chiesetta con più di mille anni cè Orietta Colacicco del comitato Dezza-Foppa-Solari, su richiesta dei cittadini. Colacicco a sua volta ha coinvolto lingegner Bruno Bernardo Bosco, che ha già seguito il comitato in altre battaglie relative ai lavori di M4 e ha collaborato alla realizzazione di diverse linee del metrò. E proprio lui ha puntato lattenzione su quel piccolo oratorio che resiste in via Lorenteggio. La sua costruzione risale al mille circa spiega Bosco , difficile che abbia fondamenta, più probabilmente posa sul terreno così comè. Qui vicino tra poco passeranno le Tbm (talpe che scavano il tunnel del metrò, ndr), potrebbero creare cedimenti. E suggerisce alcuni interventi per mettere al sicuro la chiesetta e i suoi antichi dipinti.

Impacchettare la struttura, come fatto ad esempio per luniversità Statale, non servirebbe a nulla secondo lingegnere. È necessario creare uno schermo attraverso delle iniezioni di materiale nel terreno per formare uno scatolare profondo. Una sorta di scatola sotterranea, che protegga loratorio. Una tecnica che Bosco conosce bene, tanto da averle dedicato un libro. Almeno da un lato andrebbe fatto. Il problema principale è il tempo, bisogna fare in fretta perché le talpe si stanno avvicinando. E gli effetti negativi potrebbero presentarsi anche dopo il passaggio delle Tbm. Per lunedì sera è stato organizzato un incontro, allinterno di San Protaso, dedicato al tema. Mi auguro che ci ascoltino. Ma la società M4 assicura che loratorio è sotto controllo. Sulla chiesetta è stato realizzato uno studio dice Marco Di Paola, Construction manager di M4 e le è stata assegnata la classe di rischio zero. Una situazione tranquillizzante. Tuttavia il monitoraggio è continuo, così come per tutti gli edifici che si trovano lungo i cantieri della linea. La talpa passerà in quel tratto tra circa una settimana continua Di Paola e si troverà a dieci metri di profondità, una distanza notevole. Inoltre sui muri sono stati applicati quattro capisaldi. I rilevatori misurano eventuali scostamenti e, al transito delle talpe, verranno letti con maggior frequenza: ogni tre ore. Massima attenzione quindi.

Per tutelare la chiesetta il progetto della M4 in passato ha subito modifiche. Con la maxi variante del 2015, infatti, il cantiere della stazione Washington-Bolivar è stato spostato di dieci metri, su richiesta del Municipio 6 e dei comitati di cittadini. Ora il ritorno della preoccupazione, con lavvicinarsi dei mezzi. L11 marzo una delle due talpe in azione è arrivata alla stazione Tolstoj, laltra la raggiungerà. Nella tratta Ovest della linea blu sono stati posati 2.532 anelli prefabbricati del rivestimento definitivo. Mentre già a giugno arriverà il primo treno per la blu prodotto negli stabilimenti Hitachi di Reggio Calabria. Parallelamente, anche i comitati di quartiere continuano lattività di vigilanza, armati del cronoprogramma che hanno appena ricevuto.



news

01-04-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1 aprile 2020

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

Archivio news