LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze. La città del Pictor Florentinus: Leonardo a Palazzo Vecchio
Laura Lombardi
Giornale dell'arte, 29/03/2019

È la prima volta che nel Codice Atlantico si individua un percorso riguardante Firenze

Nellanno delle celebrazioni leonardesche, la mostra Leonardo da Vinci e Firenze. Fogli scelti dal Codice Atlantico alla Sala dei Gigli di Palazzo Vecchio (aperta dal 29 marzo al 24 giugno) evoca la forza del legame, pur complesso, che Leonardo intrattiene con la città, nelle sue peregrinazioni tra Milano, Roma e la Francia, svelando una trama di pensieri e di relazioni, frutto di uninedita analisi del celeberrimo corpus di 1.119 fogli, conservati alla Pinacoteca Ambrosiana.

Può sembrare paradossale, osserva la curatrice Cristina Acidini, ma è la prima volta che, allinterno del Codice Atlantico (che contiene annotazioni su quarantanni di vita e dattività di Leonardo) si individua un percorso riguardante Firenze, la sua città di nascita e formazione. Cose viste e vissute, incontri ed esperienze nello scenario di Firenze modellarono in profondità lingegno versatile di Leonardo, che per tutta la vita rimase legato alla definizione di Pictor Florentinus.

Si va dunque dagli anni Settanta del Quattrocento, col foglio che adombra il rapporto stretto ma talvolta difficile con Botticelli ai tempi in cui erano nella bottega di Andrea del Verrocchio (Sandro! tu non di perché tali cose seconde paiono più basse che le terze, riferito allo studio del paesaggio), fino al disegno datato 24 giugno 1518, giorno del patrono di Firenze, a solo un anno dalla morte, in Francia.

Troviamo poi il ricordo dinfanzia del sogno del nibbio (che ispirò il saggio di Freud), gli studi sul volo degli uccelli, sullidrografia fiorentina e dellintera valle dellArno, e quelli per la Battaglia di Anghiari in Palazzo Vecchio. Chiude la mostra limmagine misteriosa del Busto del Redentore (1511) un solo dipinto, proveniente dalla Pinacoteca Ambrosiana, a firma Salai, attribuito a Gian Giacomo Caprotti detto Salaino, uno degli assistenti più cari a Leonardo, che lo seguì a Firenze nei primi anni del Cinquecento.

https://www.ilgiornaledellarte.com/articoli/la-citt-del-pictor-florentinus-leonardo-a-palazzo-vecchio/130899.html


news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news