LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli. Paura agli Incurabili, si allargano le crepe
Vincenzo Esposito
Corriere del Mezzogiorno - Campania 7/4/2019

I pazienti trasferiti allOspedale del Mare
Evacuate anche 21 famiglie residenti nei dintorni. Verdoliva: Porteremo via anche le opere darte

Napoli. Nuove crepe, pazienti a rischio e trasferiti. Ieri, di fatto, gli Incurabili, uno degli ospedali più antichi dEuropa, è stato chiuso. Un sito monumentale che ha visto, due settimane fa, crollare il pavimento della cappella votiva assieme alla tomba di Maria DAyerba, una delle fondatrici, nel 1521, con Maria Lorenza Longo.

Un grande complesso storico della città che si sta sgretolando nel silenzio assoluto, senza che nessuno abbia mai preso provvedimenti dopo i primi allarmi lanciati dal Corriere del Mezzogiorno già il 18 settembre dello scorso anno, con la notizia che lo scalone cinquecentesco si stava staccando dal corpo principale dello stabile.

Ieri, quando le crepe si sono improvvisamente allargate, sono stati subito trasferiti allOspedale del Mare i pazienti dei reparti di Chirugia, Urologia, Medicina e Rianimazione, in tutto 23 persone. Ventuno le famiglie che dovranno lasciare le abitazioni, evacuata tutta lala del complesso in cui hanno sede la chiesa, la storica farmacia e alcuni uffici dellAsl.

La decisione del commissario straordinario dellAsl Napoli 1 Ciro Verdoliva, ieri sul posto, arriva a distanza di due settimane dal cedimento che il 24 marzo scorso ha interessato la volta a sostegno del pavimento della chiesa di Santa Maria del Popolo sita allinterno del complesso. E due giorni dopo la relazione del Dipartimento di strutture per lingegneria e larchitettura della Federico II in cui si evidenzia che i quadri fessurativi emersi possono provocare collassi improvvisi di solai e volte. La relazione firmata dal responsabile scientifico del dipartimento Edoardo Cosenza e dal direttore Andrea Prota prende atto di una evoluzione del quadro fessurativo frutto di un cinematismo in atto e indica la necessità di sgomberare tutti i volumi sottostanti i locali di maggior pregio (chiesa e farmacia) e i volumi contigui per consentire il puntellamento dal basso.

Il sopralluogo di ieri ad opera di vigili del fuoco e Protezione civile ha certificato linterdizione delle aree a rischio. Le attività sanitarie direttamente interessate dal provvedimento in quanto contigue allarea a rischio sono solo una parte della struttura ospedaliera, e cioè quelle relative al blocco operatorio, alla Radiologia e a una parte della Chirurgia. Ma a quel punto spiega Verdoliva non aveva senso tenere qui i pazienti se il blocco operatorio o il servizio di radiologia, ed altre aree operative e di percorsi comuni, non sono più agibili. Provvederemo anche al trasferimento delle opere darte e dei manufatti custoditi nella storica farmacia. Ingenti i lavori di puntellamento necessari: impossibile al momento stabilire i tempi di una possibile riapertura dellospedale. Una volta evacuate le famiglie, martedì una riunione con la Soprintendenza stabilirà dove andrà trasferito e messo in salvo lenorme patrimonio artistico del sito.



news

21-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news