LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Venezia. Una paratoia alle spalle della Basilica per difenderla dalle acque più alte
c.m.
Corriere del Veneto 12/4/2019

Sub in rio della Canonica, parte la seconda fase. Ogni anno 5,5 milioni di visitatori

VENEZIA. Parte la fase due per difesa della Basilica di San Marco dalle acque alte. Messo in sicurezza il nartece, oggi il pericolo resta per la cripta e il Battistero. E arriva dritto da rio della Canonica, da dove le acque in caso di marea superiore ai 120 centimetri si fanno strada lungo i condotti dei cavidotti e i magazzini.

Il progetto per isolare anche il retro della Basilica è già pronto, prevede linstallazione di valvole nei condotti per impermeabilizzarli e impedire la risalita dellacqua e di una paratoia stagna, sul modello di quelle adoperate dai negozi. Un piano più semplice rispetto a quello realizzato per il nartece, con palloni idraulici e sensori, ma strategico.

Il costo stimato è di circa 700mila euro, spiega lingegner Pierpaolo Campostrini, procuratore di San Marco con delega ai servizi tecnici. La somma era stata inserita nella richiesta al governo di uno stanziamento di 3 milioni di euro per la salvaguardia di marmi, colonne, pietre, mosaici e strutture della Basilica dalle acque salmastre e inquinate che 60 volte lanno, ogni volta che il livello di marea supera i 110 centimetri, si fanno strada attraverso vie sotterranee.

Dallo Stato non è arrivata ancora risposta ma i lavori non possono attendere e la Procuratoria di San Marco sta accelerando i tempi per arrivare a novembre col secondo scudo attivato.

Le operazioni preliminari, con tanto di sub in azione, sono già iniziate: oggi si concluderanno i rilievi battimetrici in rio della Canonica, il mese prossimo saranno effettuate le indagini geotecniche con un pontone galleggiante che poi saranno replicate anche in rio degli ex Giardinetti Reali. La difesa attiva della Basilica dopo la marea eccezionale di 156 centimetri dello scorso 29 ottobre che ha preoccupato il mondo sarà al centro di un dibattito a più voci che sabato a Palazzo Ducale metterà a confronto gli esperti sulle modalità innovative per garantire la tutela e la fruizione del monumento che a Venezia è il assoluto il più visitato: 5,5 milioni di turisti, lo scorso anno. Il tema dellincontro organizzato dalla Procuratoria è San Marco, la Basilica nel Terzo Millennio e farà il punto anche su un tema lanciato da mesi, vale a dire gli sgravi fiscali per gli interventi di mecenatismo dei privati. Richiesto da tutte le fabbricerie italiane, lArt bonus però non è ancora attivo.

Laltro tema è quello della fruizione, cogente per una basilica che ha qualcosa come 1.800 visitatori al giorno.

Un sistema di prenotazioni (già attive per i gruppi) e visite per gruppi è da tempo allo studio e va calibrato con la necessità, ribadita dal patriarca, di una chiesa che sia sempre accessibile ai fedeli per i momenti di preghiera. A introdurre i temi sarà il primo procuratore Carlo Alberto Tesserin, gli approfondimenti saranno esplorati dal patriarca Francesco Moraglia, dal sindaco Luigi Brugnaro, dal vicegovernatore Gianluca Forcolin e dal sottosegretario per la famiglia e disabilità Vincenzo Zoccano.



news

03-04-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 aprile 2020

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

Archivio news