LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli. Mattarella in visita al Rione Sanità per conoscere i ragazzi delle Catacombe
Elena Scarici
Corriere del Mezzogiorno - Campania 12/4/2019

Domani alle 11 larrivo. I giovani della Paranza gli faranno da ciceroni nei siti storici del quartiere

Napoli. Sergio Mattarella fa visita al rione Sanità. Domani mattina alle 11 il presidente della Repubblica sarà nel quartiere più famoso e più vivo di Napoli per riconoscere e testimoniare un cammino di riscatto sociale che qui si sta portando avanti da più di dieci anni.

È grazie alla tenacia dei giovani che, uniti in cooperative di lavoro, organizzate e volute da don Antonio Loffredo, parroco del rione e direttore delle Catacombe di San Gennaro, che la Sanità sta cercando di raccontare unaltra storia. Sarà stato il clamore suscitato proprio da queste ultime a richiamare lattenzione del presidente Mattarella, chissà. Le Catacombe, si ricorderà, sono state al centro negli ultimi mesi di infuocate polemiche tra il Vaticano che reclama arretrati per quote non percepite sugli incassi dei biglietti e la gestione napoletana del sito che con quei soldi ha preferito offrire lavoro a trenta ragazzi volenterosi che hanno studiato le lingue, si sono laureati e con professionalità, esperienza e passione tutti i giorni fanno da guida e illustrano le meraviglie di quel quartiere in cui abitano e di cui provano a raccontare aspetti diversi: non solo omicidi, sparatorie, stese e camorra ma anche cultura, bellezza, lavoro, sviluppo.

Mattarella poteva scegliere di visitare le Catacombe di san Gennaro, il percorso sarebbe stato logisticamente più agevole, da Capodimonte lingresso è più facile. Invece ha preferito il cuore del Rione. La presenza del presidente dice Loffredo è per noi un segnale di incoraggiamento a proseguire in questo percorso, un ulteriore sostegno nel nostro cammino di legalità. Il dettaglio della visita si sta definendo in queste ore. Larrivo, dicevamo, è previsto per le 11. Ad accoglierlo ci sarà anche il cardinale Crescenzo Sepe. Il presidente dovrebbe prima visitare il Palazzo dello Spagnolo poi entrare nella basilica di Santa Maria della Sanità, qui i giovani delle cooperative gli faranno da guida e illustreranno al presidente la bellezza del sito, così come fanno tutti i giorni con i tanti turisti che non si stancano di ammirare le meraviglie del suo trionfante barocco: poi nella cripta e da qui alle Catacombe di san Gaudioso, meno conosciute ma non per questo meno belle. Un passaggio nella palestra, allestita provvisoriamente in sacrestia, dove alcuni ragazzi, grazie alla collaborazione di Polizia e Carabinieri che fanno da istruttori, convogliano le loro energie tirando di boxe. Nel chiostro saranno riunite tutte le realtà del terzo settore che lavorano sul territorio, il momento più importante, non ci saranno discorsi, niente formalità. Il presidente stringerà la mano a tutti. Infine, se ci sarà tempo, i ragazzi dellorchestra Sanitansamble daranno un piccolo assaggio della loro bravura. Il tutto dovrebbe durare unoretta. È la terza visita presidenziale al rione Sanità, la prima di Giorgio Napolitano nel 2006, che è tornato nel 2011, e adesso Mattarella. Il presidente viene qui per sostenere e incoraggiare il lavoro dei giovani. Non potrebbe essere altrimenti. Un uomo giusto non può che stare dalla parte di chi con coraggio lotta quotidianamente per affermare la legalità.



news

11-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news