LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Larchivio di Kafka, caso kafkiano
Paolo Di Stefano
Corriere della Sera 18/4/2019

Laggettivo più ovvio con cui si può defi-nire laffaire delle carte di Franz Kafka è in-dovinate un po: kafkiano. Almeno da quando lo scrittore praghese nel 1924, ormai malato di tisi, consegnò i suoi autografi (racconti, romanzi, diari, lettere, disegni, bozze) allamico Max Brod con la richiesta che venissero non letti e bruciati alla sua morte. Il tradimento di Brod è stato provvidenziale per la Letteratura, visto che Franz in vita aveva pubblicato solo alcuni racconti (su rivista) e La metamorfosi. Tra il 1925 e il 1935 videro la luce, postume, grandi opere incompiute come Il processo, Il Castello e America. Nel 1939 Brod, in fuga dal nazismo, portò con sé in Palestina valigie preziose. Qui si mise al lavoro e pubblicò quel che poteva, sia pure con scarso scrupolo filologico. Fatto sta che alla sua morte, nel 1968, quel tesoro finì a Tel Aviv, negli armadi della segretaria di Brod, Esther Hoffe. Rivendicazioni, cessioni sottobanco, misteri inspiegati e dispersioni hanno via via accresciuto il tasso di kafkianesimo della vicenda, assurta a caso giudiziario internazionale. Le parti in gioco? Numerose: Eva e Ruth, le due figlie di Esther (morta nel 2007), larchivio letterario di Marbach in Germania, la Biblioteca Nazionale di Gerusalemme, detentrice delle carte in quanto beni culturali appartenenti al popolo ebraico, secondo una sentenza della corte suprema israeliana. Ora cè una novità che riguarda un altro cospicuo corpus kakfiano, quello conservato nei caveau dellUbs di Zurigo, su cui si dibatte da decenni: sono altri inediti la cui provenienza è ignota. Ebbene, il tribunale distrettuale elvetico ha stabilito che quei materiali spettano a Israele. Dunque dovrebbero kafkianamente raggiungere il grosso dellarchivio kafkiano.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news