LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Torino. Larchivio Bruno? Pronta a parlarne
Paolo Morelli
Corriere della Sera - Torino 20/4/2019

Lassessore Leon replica alla denuncia dellarchitetto: il problema sono gli spazi

Lassessora alla cultura del Comune di Torino Francesca Leon, è disponibile a incontrare larchitetto e maestro del restauro Andrea Bruno, intenzionato a donare alla città il suo studio di via Asti. Lo faccio volentieri ha spiegato lassessora per cercare di capire. Sia perché allassessorato non sarebbe arrivata una richiesta ufficiale, sia perché la questione è complicata. Non basta donare, serve un progetto. La donazione dice Leon viene proposta al Comune e poi viene valutata in relazione a valore e dimensioni, per verificare la possibilità di conservare il materiale da catalogare, per metterlo a disposizione in un tempo ragionevole. Anche coinvolgendo lArchivio Storico. Nel caso di Bruno, poi, potrebbe essere chiamato in causa il Politecnico, dato che si tratta di uno studio di architettura, e in effetti è già previsto un incontro con il Rettore Saracco. Se poi il luogo dovesse diventare pubblico si giocherebbe unaltra partita.

Lassessora alla cultura del Comune di Torino Francesca Leon, è disponibile a incontrare larchitetto e maestro del restauro Andrea Bruno, intenzionato a donare alla città il suo studio di via Asti. Lo faccio volentieri dice lassessora per cercare di capire. Sia perché allassessorato non sarebbe arrivata una richiesta ufficiale, sia perché la questione è complicata. Non basta donare, serve un progetto. La donazione spiega Leon viene proposta al Comune e poi viene valutata in relazione a valore e dimensioni, per verificare la possibilità di conservare il materiale da catalogare, per metterlo a disposizione in un tempo ragionevole. Anche coinvolgendo lArchivio Storico. Nel caso di Bruno, poi, potrebbe essere chiamato in causa il Politecnico, dato che si tratta di uno studio di architettura, e in effetti è già previsto un incontro con il Rettore, Guido Saracco. Se poi il luogo dovesse diventare pubblico, allora si giocherebbe tutta unaltra partita. Va messo a norma prosegue lassessora , va allestito, bisogna capire cosa esporre, dove archiviare la documentazione e come renderla consultabile. È un processo lungo ma ci vuole una proposta.

Che deve essere strutturata prima di tutto dal donatore. Al momento chiarisce Leon non ho gli elementi necessari per dare una valutazione. Anche se sicuramente il patrimonio dellarchitetto Bruno ha un grande valore. E poi, in questi casi, va valutato anche il senso delloperazione, ma non è un problema di risorse. Più che mancanza di fondi aggiunge la titolare alla Cultura è mancanza di spazi per la conservazione, perché le acquisizioni dipendono dalle dimensioni degli archivi. Poi quando si apre una trattativa si possono trovare da subito altre collocazioni, ma serve una valutazione.

Per lo studio di Bruno, che ha ipotizzato di donare il materiale, in alternativa, alla città di Venezia, esiste quindi linteresse di Torino. Si attende una proposta di valorizzazione e conservazione del suo ampio patrimonio, che sarebbe un peccato perdere.



news

03-04-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 aprile 2020

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

Archivio news