LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Lodi. Santa Chiara Nuova. Soldi e restauri, ma lex convento resta invisibile
Francesco Gastaldi
Corriere della Sera - Milano 26/4/2019

Lodi, in quattro anni meno di mille visitatori

Lodi. È considerata un gioiello del barocco lombardo ma nemmeno i lodigiani la conoscono. Sono serviti ventanni e quasi un milione di euro per restaurarla, ma lhanno visitata meno di mille persone. E da quando è scaduta la convenzione con il Touring Club, che la teneva aperta alla domenica grazie ad alcune guide volontarie e al progetto Aperti per voi, entrarvi è diventato impossibile. Chiusa, inaccessibile e nascosta: Santa Chiara Nuova mirabile esempio di barocchetto è un caso approdato anche in consiglio comunale. Il suo sottoutilizzo e la necessità di rilanciarla hanno messo daccordo tutti, perfino nemici politici come Partito Democratico, Lega e Cinque Stelle che hanno votato allunanimità una mozione che impegna la giunta a riaprire il bene storico e architettonico e a organizzare iniziative ed eventi per promuoverlo nel circuito turistico cittadino.

Un fascino misterioso, quello di Santa Chiara Nuova, a cominciare dalla sua posizione: in una via secondaria del centro, parzialmente celata dietro una esse che fino allultimo nasconde alla vista sia la chiesetta a forma ellittica che il chiostro.

Ex convento delle monache clarisse fin dal 1459, nel Settecento fu riedificata in stile barocco per poi diventare orfanotrofio femminile per due secoli fino agli anni Ottanta e da allora polo per eventi culturali, di fronte al quale è aperto il centro studi dedicato ad Ada Negri con un archivio di oltre 5 mila documenti appartenuti alla poetessa lodigiana. Almeno tre i gioielli conservati al suo interno: il ciclo di affreschi, il coro ligneo e un organo Serassi del 1770. Tutti recuperati allantico splendore in un ciclo di restauri partito nel 1997 e conclusosi esattamente ventanni dopo.

Il Comune informa lassessore alla Cultura Lorenzo Maggi per Santa Chiara Nuova fino a oggi ha speso 886 mila euro: metà per la cantoria e metà per la chiesa barocca. Un gioiello però ammirato fino a oggi da pochi intimi: 997 in tutto tra il 2014 e il 2017, durata della convenzione con il Tci, con un picco di 427 visite solo nel 2015 e per il resto meno di 200 allanno, informa ancora Maggi. Numeri miseri, non degni di una meraviglia come lex convento delle Clarisse che vorremmo rilanciare con aperture straordinarie per concerti di musica classica e serate di poesia, assicura il vicesindaco che annuncia di avere un accordo in tasca con le due accademie musicali Gerundia e Gaffurio, più la possibilità di riaprire la chiesa affidandola ancora al Touring.

Il modello più gradito è una Santa Chiara Nuova alla viennese, come avvenne l8 luglio scorso con il concerto di un quartetto darchi femminile: chiesa stracolma e unatmosfera magica tra Mozart, Corelli e Vivaldi, e a far da cornice gli affreschi appena restaurati da Giuseppina Suardi, una professionista che allattivo ha il recupero di opere di Perugino, Tintoretto, Tiepolo e che di santa Chiara Nuova si è letteralmente innamorata, racconta Germana Perani, console del Touring Club.

Da allora la chiesetta ha chiuso i battenti e nessuno ha potuto più ammirarla. Va riaperta al più presto e pubblicizzata, consiglia Simonetta Pozzoli, ex assessore alla cultura Pd. Con il Touring cè un discorso aperto per ripartire con le visite ampliandole al fine settimana, ma non si farà nulla prima del 2020: Fino ad allora consiglia la Perani, archeologa e museologa varrebbe la pena di farla vivere di più con iniziative culturali e renderla più accessibile con cartelli indicatori. È anomalo come gli stessi lodigiani non la conoscano, ma il futuro di Santa Chiara Nuova non può essere fuori da un circuito turistico.



news

21-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news