LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli. Incurabili,spostare i vasi è reato penale
Guido Donatone*
Corriere del Mezzogiorno - Campania 26/4/2019

* Guido Donatone Presidente di Italia Nostra

Caro direttore, abbiamo appreso con soddisfazione che il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha stanziato ( Corriere del Mezzogiorno del 25 aprile scorso) 80 milioni di euro per intervenire con la massima urgenza sui dissesti del complesso degli Incurabili, che mettono in pericolo non solo la storica Farmacia e la cinquecentesca chiesa di Santa Maria del Popolo, ma lo stesso indispensabile presidio ospedaliero.

Tuttavia De Luca ha chiesto al commissario dellAsl Napoli 1 Centro (che ha titolo sugli Incurabili) Ciro Verdoliva in contrasto con le decisioni del ministero dei Beni culturali, competente in materia che dalla Farmacia degli Incurabili, gli splendidi vasi e i loro pregevolissimi stigli in radica di noce, siano trasferiti nellOspedale di San Gennaro fuori le mura, per renderli fruibili in quella sede, peraltro sprovvista di impianti di sicurezza e antifurto. La decisione è arbitraria e antistorica in quanto lOspedale di San Gennaro possedeva la sua perduta Spezieria: i vasi seicenteschi, dipinti con leffigie di San Gennaro, sono pubblicati in Gli antichi vasi di maiolica delle spezierie napoletane (di G. Donatone, Editore Guida, Napoli 2018).

Il governatore farebbe cosa meritoria se iniziasse una campagna per il recupero dei vasi con San Gennaro sparsi per il mondo e ripristinasse lantica Spezieria. Invece il Mibac ha deciso di trasferire i vasi degli Incurabili temporaneamente e cautelativamente nel Museo di San Martino che è adeguatamente tutelato; tutto ciò è condiviso da Nicola Spinosa e da Leonardo Di Mauro, in qualità di storico dellarte. Italia Nostra si chiede chi siano gli esperti a cui si rivolge il governatore De Luca. Dovrebbero sapere che i vasi della Farmacia degli Incurabili sono stati creati per essere esposti solo nel contesto decorativo delle eleganti boiserie , che non possono essere rimossi dalla storica Farmacia, a meno di incorrere nel reato previsto dallarticolo 733 del Codice penale: danneggiamento di opere darte di rilevante valore artistico. I preziosi vasi di maiolica vanno ammirati solo nel loro suggestivo contesto di boiserie , impreziosite dagli strepitosi fondali dintaglio dorato barocco napoletano. I vasi senza il loro contesto sarebbero disanimati, snaturati, deraciné. Si rinunci a siffatte anacronistiche scelte, prive di specifica competenza. Italia Nostra sollecita le relazioni dei tecnici nominati per acclarare i dissesti e i danni statici alle strutture degli Incurabili. E urgentissimo provvedere ai consolidamenti statici e al risanamento idrogeologico del sottosuolo. Con loccasione dei lavori è importante che gli archeologi vigilino ed effettuino scavi mirati per fare emergere eventuali, preziose testimonianze dellacropoli greca di Napoli.



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news