LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Boboli apre laltro giardino. E anche la gelateria
Edoardo Semmola
Corriere Fiorentino 30/4/2019

Il piano straordinario di Schmidt: un intervento così non veniva fatto da 80 anni

Ci sarà da camminare per un ettaro in più, con lapertura a partire da oggi in via continuativa del giardino della Botanica superiore dalle 9 alle 13. Ma anche da sedersi più spesso: con 46 nuove panchine installate e altre 20 in lavorazione. E anche la possibilità di gustarsi un gelato, visto che nellestate 2020 sorgerà a Boboli anche una nuova gelateria, che avrà il nome di Buonatalenti, dal nome dellarchitetto e appassionato di pasticceria a cui si deve lomonima Grotta. Il Giardino di Boboli progetta il futuro con la terza parte del suo piano tricolore di rinnovamento lungo dieci anni (due passati, otto da fare) e che impegnerà una decina di milioni di euro. La prima parte, il piano verde, detto anche Primavera di Boboli, è iniziato con la donazione di Gucci per il consolidamento di alberi e piante. Poi quello blu per la cura delle fontane con le prime tre già restaurate e le altre dodici in attesa. E ora il Rinascimento di Boboli con lampliamento dei lavori alla parte statuaria, il piano bianco. Tre ne abbiamo già ripulite e messo in sicurezza ha commentato il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt Siccome in tutto sono trecento, diciamo che siamo all1% di lavoro finito.

Dei dieci milioni previsti per tutto questo complesso di lavori, il 40% sono già stati investiti. Il resto, mentre si cercano ancora mecenati come Gucci, dovrebbe arrivare dallo sbigliettamento dei musei degli Uffizi spiega Schmidt se i trend di afflusso turistico rimarranno inalterati. Intanto a Boboli, ha detto Schmidt, nei primi tre mesi del 2019 cè stato un aumento di presenze superiore al 20% rispetto allo stesso periodo del 2018. I prossimi lavori riguarderanno le fontane del Nettuno e dellIsola, le quattro colonne dellisola centrale e i basamenti, la ristrutturazione dei bagni storici, il ripristino della Fontana delle Scimmie. E a seguire il restauro del giardino delle camelie, anchesso mai aperto in via ordinaria al pubblico come finora la Botanica superiore. Poi toccherà al consolidamento della serra calda delle orchidee, alla vasca delle piante acquatiche, al passaggio segreto retrostante, al viottolone dei cipressi e al viale dei platani.

Diamo il via ad una grande campagna di interventi che renderanno lo scrigno naturalistico di Boboli ancora più bello ha aggiunto Schmidt nel complesso, un intervento di rilancio così ampio del Giardino non veniva programmato da oltre 80 anni. Intanto, prosegue il direttore con una suggestione: Invito le coppie a visitare la Botanica superiore: è la parte più romantica di tutto il Giardino di Boboli.



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news