LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Brescia. Giustizia e scelte culturali rilanciano il museo dellindustria e del lavoro
Innocenza Lonati - Massimo Tedeschi
Corriere della Sera - Brescia 5/5/2019

Gentile Tedeschi, so che lei è un fan del Museo dellindustria e del lavoro, che mi risulta abbia fatto un passo avanti grazie alla sentenza del Consiglio di Stato. Io conservo tanti dubbi su un museo che temo sarà un deposito di macchinari muti, strappati dal contesto in cui avevano un senso. Davvero lei pensa che una istituzione come questa potrà essere amata dai bresciani?
Innocenza Lonati

Cara Innocenza, non solo la giustizia amministrativa, ma anche altri fattori hanno determinato in questi ultimi giorni passi in avanti importanti per questa istituzione museale. Come lei ricorda, il Consiglio di Stato ha definitivamente bocciato il ricorso di unazienda risultata soccombente nella gara dappalto per il primo lotto dei lavori. Ciò significa che entro pochi mesi la ditta vincitrice della gara potrà aprire il cantiere e iniziare i lavori per dare corpo alla sede centrale del Musil (altre, come quelle di San Bartolomeo e di Rodengo Saiano, sono già operative). Una seconda buona notizia è che il mondo imprenditoriale, e segnatamente quello che si riconosce in Aib, ha accettato di designare la figura del presidente, affermando dunque di credere in questo che sarà il primo Museo dellindustria e del lavoro dItalia. I sostegni economici, immagino, arriveranno strada facendo. Il fatto poi che la scelta sia caduta su Paride Saleri, imprenditore originale e innovativo, sensibile alla responsabilità sociale dimpresa e al contesto territoriale, è unulteriore garanzia. La terza buona notizia è la forma che il museo va assumendo nel progetto coordinato da Massimo Negri e Pierpaolo Poggio: una grande galleria del Novecento come asse portante da cui si dipartiranno aree tematiche specifiche (dallenergia ai nuovi consumi) raccontate con molto materiale video e postazioni interattive, descrivono un museo di nuovissima generazione, uno spazio culturale 4.0, capace di alimentare orgoglio, saperi, intelligenze. Per questo il Musil non sarà un deposito di macchinari muti ma un crocevia di percorsi parlanti.
Massimo Tedeschi



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news