LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Palermo. Ernesto Basile, un'icona urbana del lessico floreale: gli appuntamenti a Palermo
Palermo Today, 10/05/2019

A sei mesi dalla adozione da parte del consiglio comunale di Palermo della figura dell'architetto Ernesto Basile come nuova icona Urbana, i promotori del documento in quattordici punti operativi Effetto Basile, storici dell'arte e studiosi del fenomeno Art Nouveau, propongono un ciclo di tre conferenze in tre luoghi distinti della straordinaria produzione artistica del maestro palermitano dal titolo-manifesto Lessico Floreale.

Se l'occasione del centenario della prima seduta del Parlamento di Montecitorio ha di fatto rappresentato lo scorso 20 Novembre, l'occasione per tornare a legare Roma e Palermo nel riscatto del ruolo culturale strategico di Basile in termini di umanista e artista prestato al mondo dell'architettura a cavallo tra Otto e Novecento, il ciclo di tre incontri mira a raccontare della nostra bellezza floreale appunto nei luoghi in cui essa si manifesta tra cromatismi e forme, rapporti dimensionali ed armoniche giustapposizioni di materie eterogenee, tutto tenuto insieme dal concetto mitteleuropeo di Gesamtkustwerk (opera d'arte integrale).

Il 14 maggio alle ore 17 alla sala Onu del teatro Massimo, allinterno della magistrale opera dei Basile, padre e figlio, si affronteranno temi legati alla viva attualità di Basile. Interverranno Giulia Argiroffi, Danilo Maniscalco, Massimiliano Marafon Pecoraro e Maria Antonietta Spadaro;
il 15 maggio ore 11 presso il pantheon cittadino della Basilica di San Domenico, unitamente all'architetto Sergio Catalano Priore della basilica, ammireremo le opere Basiliane per la Cappella Majorca-Francavilla, la lapide commemorativa dedicata a Gioacchino di Marzo, gli elementi a corredo della cripta di Francesco Crispi e le altre opere floreali ed eclettiche presenti tra le navate laterali;
il 16 maggio ore 17 si concluderà il ciclo di conferenze presso Casa Lemos, oggi sede della Banca Credem di via Quintino Sella (luogo chiuso alla visione del pubblico da circa quarantanni), che custodisce un tesoro di sinergie armoniche appunto floreali tra gli arredi lignei fissi Ducrot, le policromie degli intrecci fitomorfici delle decorazioni del soffitto di Salvatore Gregorietti, la regia della cifra stilistica di Basile che realizza quest'ultimo progetto, nello stesso anno, il 1903, in cui realizza la propria casa-studio dedicata alla moglie Ida Negrini nella vicina via Siracusa, simbolo ed unico monumento-documento del ciclo delle ville bianche (Ida, Fassini, Monroy).
Nel solco dell'articolo 9 della costituzione italiana ed in linea con le prescrizioni della convenzione di Faro dellOttobre 2005, Lessico Floreale vuole contribuire a ridurre la distanza tra il racconto della nostra bellezza ed i cittadini, nella certezza valoriale insita in questo cambio epocale di prospettiva culturale che è il passaggio del diritto dei beni culturali, al diritto ai beni culturali sottolineato dagli studi dei professori Daniele Manacorda e Giuliano Volpe, auspicando la definita ratifica da parte del ministero.

Come ebbe a sottolineare Gianni Pirrone in riferimento a quellultima stagione positiva che fu la belle époque: il bilancio è in ogni caso quello di una grande stagione dell'arte e dell'architettura palermitana cui Ernesto Basile ha dato lo smalto definitivo, protagonista di certo ma circondato da una fitta schiera di colleghi, di collaboratori, di allievi, di epigoni, come pure di committenti ed esecutori, che hanno di fatto lavorato, tutti, al processo di creazione, nella sua fisicità e nel clima, di questa "piccola capitale dell'art nouveau".

L'invito che rivolgiamo alla cittadinanza e che muove dalla consapevolezza di un interesse sempre più maturo e crescente nei confronti delle nostre più recenti radici culturali, coincidenti con l'età dei Florio e dei Whitaker ,è quello di partecipare a Lessico Floreale come parte attiva di un percorso comune di cui siamo tutti protagonisti. Si ringraziano: Teatro Massimo, Basilica di San Domenico, Banca Credem e, per lorganizzazione, Settimana delle Culture e Anisa.

http://www.palermotoday.it/eventi/eventi-ernesto-basile-14-16-maggio-2019.html


news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news