LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Como. Patria, i Beni Culturali non hanno ancora deciso
Fabrizio Barabesi
Corriere di Como, 14/05/2019

Tutto tace sul fronte del Patria. La società Lake of Como Steamship Company Snc, costituita da Giorgio Porta ed Enrico Guggiari, che a novembre dello scorso anno si è aggiudicata lappalto ottenendo il via libera della commissione tecnica provinciale, è in attesa di conoscere un altro verdetto, prima di poter dare il via libera ai lavori di ristrutturazione. Si tratta dellautorizzazione alluso del bene da parte del Segretariato regionale dei Beni Culturali. Il permesso sarebbe dovuto arrivare entro il 3 maggio, termine ultimo dei 120 giorni a disposizione dellente per esprimere un parere. Invece è tutto bloccato. Non è ancora arrivata nessuna autorizzazione. Nulla si muove spiega amareggiato Enrico Guggiari che si sta occupando del progetto per rimettere in moto il piroscafo ormeggiato davanti a Villa Olmo. Siamo passati dal momento iniziale in cui, subito dopo aver presentato il progetto, abbiamo riscontrato un ottimo gradimento sia da parte di investitori sia da parte dellopinione pubblica ad ora che invece siamo del tutto fermi in attesa di conoscere il destino, continua Guggiari.
Secondo limprenditore comasco due sono i possibili scenari: Andare affondo dice ancora come accadrà al piroscafo se non viene sistemato, oppure mettercela tutta per farlo rinascere.
Il progetto presentato dai due imprenditori è ambizioso: mini crociere, da tre giorni massimo, sul lago di durante i mesi estivi, mentre per il resto dellanno il piroscafo sarà a disposizione per ospitare eventi culturali, come mostre. È ottimista invece sul destino dello storico battello Matteo Accardi, dirigente del Settore Affari Generali, Istituzionali e Legali della Provincia di Como. Lofferta della società di Porta e Guggiari valorizza molto lutilizzo del Patria, per questo motivo sono fiducioso che a breve sarà rilasciata lautorizzazione alluso da parte del segretariato regionale dei beni culturali. La durata della concessione è di 12 anni, per un valore minimo di 300mila euro.

https://www.corrieredicomo.it/patria-i-beni-culturali-non-hanno-ancora-deciso/


news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news