LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il modello GardaMusei va al Senato
Thomas Bendinelli
Corriere della Sera - Brescia 15/5/2019

Dura due anni, costa un euro e garantisce sconti sugli ingressi: è la tessera GardaMusei, ulteriore tassello della rete di istituzioni pubbliche e private nata nel 2015 con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio culturale diffuso che solo una parte dei 24 milioni di turisti che ogni anno affollano il lago sfrutta. Gli sconti saranno decisi in autonomia dalle singole istituzioni che fanno parte dell’associazione Garda Musei, si va dall’euro (su 16 di ingresso) del Vittoriale al dimezzamento del prezzo (da 4 a 2 euro) per il museo archeologico di Desenzano fino ai 3 euro in meno rispetto al biglietto intero per entrare a Gardaland, realtà che con la cultura c’entra fino a un certo punto ma sicuramente è sito di grande richiamo che fa parte della rete di Garda Musei. In prospettiva sconti per chi, usa la rete Sia o Navigarda. A breve, nell’associazione, entreranno a far parte anche la Banca Valsabbina (che ha appena concesso un prestito da 400 mila al Vittoriale, consentendo così di ultimare i lavori dell’anfiteatro entro la primavera 2020) e, probabilmente, due centri commerciali della zona del lago che daranno a Garda Musei una vetrina promozionale (oltre che qualche sconto per i possessori della card). I dettagli della card (che si può fare anche sul sito www.gardamusei.it) sono stati illustrati ieri in un incontro a palazzo Broletto (presenti tra gli altri il presidente e il direttore di Garda Musei Matteo Bussei e Giordano Bruno Guerri) nel corso del quale sono stati illustrati anche altri progetti in corso o pronti a partire. Tra questi c’è la vincita di un bando della Regione Lombardia che permetterà di lavorare su itinerari culturali e turistici tematici sul lago. «Sono 19 mila euro di bando — ha ricordato ieri Giordano Bruno Guerri —, ma consentirà di costruire un progetto più ampio e di poter così partecipare ad altri bandi più consistenti». Altro filone in crescita è quello delle scuole, lombarde e non solo: «Proprio oggi (ieri, ndr) ci sono centinaia di studenti al Vittoriale — ha ricordato Guerri —: arrivano da tutto il lago e anche da Fiume, città con la quale abbiamo ristabilito buoni rapporti e che nel 2020 sarà capitale europea della cultura». Partiti in nove come soci fondatori e con il Vittoriale come capofila, in pochi anni della rete fanno parte un’altra ventina di soggetti pubblici e privati. «Un modello da seguire — ha detto Guerri —: verremo convocati in commissione cultura al Senato per illustrare quello che stiamo facendo».



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news