LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Mura, due milioni per parapetti e ringhiere
Paolo Pacini
La Nazione - Lucca 16/5/2019

Lucca - Più sicurezza e nuovi restauri per le Mura urbane, grazie a 2 milioni di euro. Niente balaustre sul lato esterno, ma saranno installate ringhiere in ferro nei punti più ripidi del lato interno dellanello alberato. Si basa principalmente sul recupero di elementi esistenti lo studio di fattibilità per il restauro e la valorizzazione delle mura urbane di Lucca approvato martedì dalla giunta comunale, che utilizzerà il finanziamento di 2 milioni ottenuti da parte del Ministero per i Beni e le Attività culturali. Lelaborato, che anticipa le linee principali sulle quali sarà impostata la progettazione, è stato discusso e condiviso con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Lucca e Massa Carrara e prevede un miglioramento della sicurezza del monumento più popolare di Lucca e interventi volti ad accrescerne laccessibilità, in linea con i lavori di restauro e valorizzazione effettuati negli anni scorsi grazie al Protocollo dintesa stipulato dal Comune, dalla Regione Toscana e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

In particolare, come già annunciato, non è previsto linserimento di balaustre di alcun tipo sul parapetto esterno del monumento. Saranno invece restaurati e profilati nuovamente i parapetti in terra battuta esterni, là dove siano stati consumati dal tempo, in modo da garantire ai visitatori di percepire la barriera insuperabile, già oggetto da anni di divieti di accesso previsti dal regolamento delle Mura. Sul lato interno, solo nei tratti dove la pendenza della scarpata erbosa è maggiormente ripido, saranno invece collocate delle ringhiere in ferro, con lo stesso disegno leggero di quelle già inserite in analoga funzione presso la zona del baluardo la Libertà e in altri punti delle Mura. In particolare nelle vicinanze delle casermette e delle rampe. Sarà poi inserita al posto dei cartelli provvisori una nuova segnaletica di avviso, ben visibile, ma meno impattante dal punto di vista visivo.

Ma il progetto non si limita a migliorare la fruizione in sicurezza del monumento: risorse importanti verranno infatti utilizzate per la valorizzazione dellimpianto arboreo del parco urbano delle mura, con lintegrazione delle alberature morte o abbattute negli ultimi anni a causa di malattie ed eventi naturali. Sarà migliorata laccessibilità del monumento, con la realizzazione di nuovi tratti che andranno a chiudere lanello dei percorsi di visita sugli spalti. La tempistica stabilita dalla giunta Tambellini prevede lapprovazione del progetto definitivo entro il 30 giugno e di quello esecutivo entro il 30 settembre prossimo. I lavori, su unarea di 9.200 metri quadrati per uno sviluppo lineare di 11 km sui baluardi, dovrebbero partire nel 2020.

https://www.lanazione.it/lucca/cronaca/mura-due-milioni-per-parapetti-e-ringhiere-1.4593096


news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news