LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Furti di preziose reliquie nella chiesa
La Nazione - Umbria 13/5/2019

Umbertide, alla Collegiata sparita anche lurna che conteneva i resti di SantErasmo

Umbertide (Perugia) - Un fatto è certo: a qualcuno fanno gola le opere darte della Collegiata. In questi giorni la bellissima chiesa umbertidese è stata presa di mira da uno o più ladri, purtroppo al momento ignoti, che hanno fatto man bassa di oggetti darte, in particolare reliquiari. E non è la prima volta.

E stato il parroco monsignor Pietro Vispi a denunciare ai carabinieri, venerdì scorso, il furto di un prezioso reliquiario contenente una parte del braccio di Sant Erasmo (uno dei patroni della città), ed un Pio Pellicano statua lignea di profondo significato cristologico. Ieri mattina tra la messa delle 9 e quella delle 11.30 (in pieno giorno e con la chiesa piuttosto frequentata quindi) un altro furto: stavolta a sparire due reliquiari a forma di braccio (posti sopra laltare di San Giuseppe) e un busto raffigurante la Madonna, di circa mezzo metro, posto sopra laltare maggiore.

La statua del Pellicano, settecentesca, alta circa 45 centimetri e realizzata in legno dorato era collocata sopra il tabernacolo del Santissimo Sacramento, mentre il reliquiario contenente il braccio di San Erasmo, una pregiata urna lignea di circa 40 centimetri per 20 della seconda metà del 700, ornava un altro altare laterale. Ed è proprio questo furto indipendentemente dal valore economico degli oggetti legati al fluttuante mercato delle opere darte rubate e dei collezionisti a creare maggiore dispiacere. Il braccio dice monsignor Vispi, esperto darte è una preziosa reliquia che ha oltre mille anni ed appartiene ad uno dei patroni della città, quel SantErasmo a cui fu dedicata lomonima chiesa in piazza Marconi, ormai scomparsa.

Proveniente probabilmente dal monastero di Pulpiano nelleugubino (anche questo scomparso) che raccoglieva le reliquie del santo, deve essere stata portata alla Fratta nell VIII- XI secolo dai monaci a quali fu probabilmente affidata la zona pastorale ed il servizio liturgico. Nel settembre 2018 in Collegiata era stato rubato un prezioso crocifisso del 700, poi ritrovato (qualcuno lo lasciò in un angolo della chiesa di San Francesco); un mese prima sopra lorgano della Collegiata qualcun altro aveva abbandonato un prezioso Gesù Bambino ligneo, risalente al XII secolo e parte di una Madonna in Trono esposta nella pinacoteca civica e diocesana di Spello. La statua, rubata nel maggio del 2008, fu subito ricollocata al suo posto.

https://www.lanazione.it/umbria/cronaca/furto-reliquie-1.4587670


news

21-02-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 febbraio 2020

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

Archivio news