LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Pompei, volata a due. Oggi Bonisoli decide Prendere tempo per «diplomazia». O per ammorbidire le opposizioni
Gimmo Cuomo
Corriere del Mezzogiorno - Campania 22/5/2019

Il ministro incontra nuovamente i candidati. Colloquio di venti minuti con Osanna, vista anche Guidobaldi


NAPOLI. Oggi la decisione per ridare al Parco archeologico di Pompei una nuova governance. Il secondo colloquio tra il ministro per i Beni culturali Alberto Bonisoli e l’ex direttore Massimo Osanna è durato una ventina di minuti. Si è riparlato dei progetti che il professore, che ha proposto la propria candidatura per un mandato bis, sarebbe intenzionato a portare avanti in caso di riconferma. Prima di prendere una decisione il ministro vuole avere la certezza di effettuare la scelta migliore. Per questo motivo lunedì sera, attraverso l’Ansa, ha fatto sapere di aver convocato per un secondo colloquio i tre candidati in corsa, selezionati dalla commissione tecnica. E cioè, oltre all’ex direttore anche Maria Paola Guidobaldi, che ha diretto gli Scavi di Ercolano, e Maria Grazia Filetici, architetto, considerata una fedelissima di Alfonsina Russo, la direttrice del circuito Colosseo-Foro-Palatino e reggente ad interim di Pompei. In realtà, ieri lo stesso Bonisoli ha precisato di avere in programma incontro «con alcuni candidati», dunque con due. Il secondo incontro è avvenuto con Guidobaldi, l’altra archeologa. Volata ridotta a due? Pare di sì. E stamattina finalmente la riserva verrà sciolta. Solo in questo modo si porrà fine alla ridda di ipotesi che si sono intrecciate negli ultimi giorni in conseguenza della ritardata decisione. Nelle ultime ore è circolata con insistenza anche la voce di un rinvio della scelta a dopo le elezioni europee di domenica prossima per evitare di creare scontenti e tensioni all’interno delle forze di maggioranza diventate antagoniste nella corsa verso Strasburgo. Bonisoli ha indossato gli abiti del pompiere, cercando di ricondurre alla normalità il ricorso al secondo round. «C’è una selezione e una rosa di candidati, guardo il curriculum e li incontro. E quando voglio capire di più, li incontro una seconda volta». Di Osanna è noto il profilo. Il professore, ordinario di Archeologia classica all’Università Federico II, ha caratterizzato il suo mandato per l’apertura all’esterno del Parco archeologico, dimostrando pari interesse per l’attività di tutela del sito e per quella di valorizzazione. Più concentrata sulla tutela Guidobaldi. Dal canto suo, il ministro ha più volte dimostrato di avere particolarmente a cuore proprio la tutela dei beni culturali. Un tratto distintivo, quest’ultimo, rispetto all’azione politica del suo predecessore Dario Franceschini. L’impressione è, comunque, che la decisione sarà il frutto di una valutazione complessa che non si basi esclusivamente sui curricula.

Intanto a Paestum è partito il riassetto del ticketing del Parco archeologico con l’introduzione del «biglietto dinamico», che prevede la riduzione del biglietto nella stagione bassa, e il biglietto annuale, che costa un euro in piu’ rispetto a quello giornaliero.



news

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

Archivio news