LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Cascina Linterno. Affreschi e antiche sale. Ecco la casa del Petrarca
Chiara Vanzetto
Corriere della Sera - Milano 1/6/2019

Il complesso storico dove visse il poeta è stato salvato da volontari
Solo oggi visite aperte al pubblico. In attesa dei lavori

Chiare, fresche e dolci acque … Non quelle del torrente Sorgue a Vaucluse dove Laura si bagnava, bensì quelle delle rogge e dei fontanili del Parco delle Cave, area umida miracolosamente preservata in zona Baggio. Anche qui a Milano Francesco Petrarca si dilettava nel verde della campagna, riprendendo fiato dagli impegni diplomatici che lo legavano alla corte dei Visconti: molti studiosi concordano nel dire che tra 1353 e 1361, durante il soggiorno milanese, il poeta ha vissuto proprio in questi paraggi, nella località detta «Infernum», oggi Cascina Linterno dove si mantiene un nucleo di ambienti storici che risalgono al periodo tra il dodicesimo e il quattordicesimo secolo. E pensare che nel 1994 il complesso ha rischiato di andare distrutto: è stato salvato da cittadini che, cinque anni dopo, appoggiati dal Touring Club Italiano, sono riusciti ad ottenere il vincolo di monumento nazionale. Un altro passaggio è stato quello dell’acquisizione nel 2010 da parte del Comune di Milano, che ne ha trasferito le cure dal Settore Agricoltura al Settore Cultura due anni fa.

Tra polemiche e degrado, oggi per la Cascina sembra arrivata un’altra tappa chiave: stamattina, alle ore 11, le autorità consegnano i locali antichi, che d’ora in avanti si chiameranno «Casa Petrarca», alla onlus CSA Petrarca ( www.csapetrarca.it) che tanto si è battuta per salvaguardare il sito e per conservarne le memorie letterarie.

L’associazione ha ottenuto la cessione d’uso degli spazi per sei anni. Subito dopo la cerimonia si terranno visite guidate per piccoli gruppi, aperte al pubblico: da vedere gli affreschi di epoca medievale, con emblemi viscontei e motivi decorativi, i soffitti lignei originali e il progetto di un possibile museo dedicato al poeta. Ora però il primo obiettivo è quello del restauro: e già si è aperta la caccia agli sponsor pubblici e privati, facendo appello alla generosità dei milanesi.



news

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

Archivio news