LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Brescia, Museo di Scienze. La sfida della Loggia. Sarà in via Milano
Thomas Bendinelli
Corriere della Sera - Brescia 1/6/2019

Sistemare via Ozanam costerebbe 8 milioni

Il museo di Scienze Naturali avrà una nuova casa in via Milano, dove oggi ci sono gli uffici della ex Caffaro. Questo è lobiettivo, la bozza di un canovaccio ancora tutto da riempire ma sindaco e vice sindaco ieri hanno annunciato che contano di arrivare al risultato entro la fine del mandato, nel 2023.

Lincastro non è semplice, tiene insieme il piano operativo di bonifica presentato nei giorni scorsi e in via di approvazione (entro qualche mese), il nuovo accordo di programma con Regione e Stato, la procedura fallimentare della Caffaro Industria e la collegata acquisizione degli uffici da parte dellAmministrazione comunale, la ricerca della risorse e relativa partecipazione al prossimo bando emblematico Caffaro. Lidea da trasformare in progetto parte dallo stato dellarte dellattuale sede del museo di via Ozanam. Ovvero mancanza di agibilità, barriere architettoniche, non rispetto della normativa antincendio e via dicendo. Non male per uno stabile costruito negli anni ottanta. Risultato: rimetterlo a posto e adeguarlo alle normative attuali costerebbe qualcosa come otto milioni di euro. Decisamente troppi e di qui lidea di pensare a una nuova sede da inserire nel più ampio progetto di riqualificazione di via Milano.

Una vera riqualificazione ha detto ieri Del Bono non è solo viabilità e rimessa a posto di edifici privati, ma è anche nuovi funzioni. E quindi nuovi servizi e nuovi residenti. In via Milano si intrecciano bonifiche e il grande piano di Oltre La Strada, finalizzato a ridisegnare una discreta fetta della zona ovest della città. Qui sorgerà il nuovo teatro Borsoni negli spazi ex Idra, qui ci sarà una nuova biblioteca, non distante sorgerà anche la sede centrale del Musil, il museo dellindustria e del lavoro, qui ci saranno nuove funzioni di artigianato 4.0, qui (nello spazi del civico 140) nascerà il nuovo consultorio. Fra non molto verranno abbattute le mura della Caffaro e si inizierà a lavorare a un nuovo parcheggio, che si affaccerà proprio di fronte al museo (mentre sul retro, nel piano, ci sarà un parco).

I tempi? Lunghi ovviamente per vedere linsieme compiuto, relativamente più brevi per quanto riguarda lo spicchio del nuovo museo. Obiettivo di mandato, appunto: Il museo di scienze è la pinacoteca del secondo mandato, ha detto ieri Laura Castelletti. Primi passaggi del percorso saranno la costituzione di un tavolo per avere un progetto museografico e poi un percorso da presentare ai bandi emblematici Cariplo. Nel frattempo il museo di Scienze naturali diventerà sempre più diffuso: un po, in piccola parte, nellattuale sede di via Ozanam sempre meno utilizzabile; il resto al parco delle Cave (dove ci saranno anche uffici di accoglienza), ad Ambiente Parco e alla Specola (per la quale a breve ci sarà un piccolo investimento per renderla più fruibile). Stiamo investendo nel progetto - ha sottolineato la vice sindaco -, abbiamo anche nuovo personale dedicato, tra cui un direttore responsabile e, a breve, un nuovo bibliotecario.

Il nuovo museo sarà innovativo e sostenibile, anche sotto il profilo finanziario, nella consapevolezza che la finalità sarà soprattutto didattica, rivolta alle scuole. Del Bono e Castelletti ieri hanno anche espresso soddisfazione per la condivisione del progetto nella conferenza dei capigruppo: Ci vorrà uno sforzo straordinario per arrivare al risultato - ha affermato Del Bono -, la condivisione e la consapevolezza di tutti sono il segno di una città matura.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news