LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il re degli antichi scalpellini: Una scuola per i giovani
Marco Gasperetti
Corriere della Sera 3/6/2019

AllOpera di Santa Maria del Fiore. Marcello Del Colle: servono nuove maestranze

FIRENZE. Di secoli ne sono trascorsi sette. Ma loro, i costruttori delle cattedrali, sono ancora lì a lavorare. Con gli stessi strumenti dei loro antichi maestri scolpiscono statue, plasmano torciglioni, replicano sublimi decorazioni, resuscitano capitelli devastati dal tempo, copiano e restaurano. E se volete spiarli, basta camminare per poco meno di cento passi dalla cattedrale di Santa Maria del Fiore sino a via dello Studio, una stradina stretta e misteriosa, e poi guardare dentro le vetrate di un laboratorio. Che non è solo unofficina ma una macchina del tempo dove artigiani traggono la bellezza dal marmo e dalla pietra. Sembrano una piccola orchestra, gli scalpellini-restauratori, che il maestro, Marcello Del Colle, 61 anni, diploma allIstituto darte, dirige con sapienza.

Siamo alla Bottega di restauro dellOpera di Santa Maria del Fiore rimasta ancora oggi lì per continuare il lavoro di manutenzione e restauro di tutti i monumenti del Duomo di Firenze: Cattedrale, Cupola del Brunelleschi, Campanile di Giotto e Battistero. La nostra scuola ha 700 anni. Il problema è che cè bisogno di nuove maestranze, di giovani che apprendano un mestiere faticoso, ma allo stesso tempo sublime e indispensabile, spiega Marcello.

AllOpera di Santa Maria del Fiore, listituzione che sovrintende i monumenti di Piazza del Duomo, lhanno ascoltato il mastro scalpellino. E hanno deciso di istituire, unica nel suo genere in Italia e probabilmente al mondo, una scuola. Avrà una durata di tre anni con 2.700 ore di insegnamento pratico e teorico, il bando sarà pubblicato a giorni spiega Vincenzo Vaccaro, architetto, consigliere dellOpera, con delega ai restauri architettonici . I corsi inizieranno a novembre in collaborazione con la Scuola edile. E chi si diplomerà sarà proprio lepigono di quei maestri che a partire dal medioevo crearono e conservarono cattedrali e monumenti straordinari.

Lavoro complicato. Nel quale sapienza artigiana e sensibilità artistica si uniscono in un mix unico. I segreti dei costruttori? Conservazione e integrazione, capacità di capire come e quando intervenire sugli antichi arredi attaccati dal tempo spiega ancora Marcello Del Colle , saper scegliere il marmo giusto nei bacini di Carrara, perché quello statuario può essere troppo morbido e fragile e altri bianchi avere venature antiestetiche. E poi avere tecniche e competenze per realizzare le copie.

A Firenze

È un mestiere sublime e indispensabile: unarte che prosegue uguale da sette secoli

Già, le copie, Del Colle ne ha tratte molte dai blocchi di marmo. Lui non ama raccontarlo, per umiltà e spirito di servizio, ma anche adesso nella bottega, insieme agli altri scalpellini-restauratori, sta concludendo i cloni di tre Papi: San Celestino, Leone Magno e Gregorio VII. Gli originali, che erano sulla facciata della cattedrale, si stavano sgretolando per lazione del tempo e dopo il restauro saranno trasferiti nel museo dellOpera del Duomo spiega Marcello . Al loro posto andranno le copie. Bellissime e identiche agli originali, a volte persino indistinguibili.

Come sorprendenti sono i restauri. I maestri della Bottega hanno restituito giovinezza a tre statue di Donatello e alle formelle di Andrea Pisano e Luca Della Robbia del Campanile di Giotto, solo per fare alcuni esempi.

Un lavoro che spero i giovani della scuola riusciranno a continuare perché io e altri scalpellini non siamo lontani dalla pensione, dice Del Colle con unespressione un po malinconica di chi ha incontrato, con scalpello e mazzuolo, lanima della Bellezza in un blocco di marmo.



news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news