LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli. Larcheologia subacquea siciliana protagonista ai Campi Flegrei di Napoli
Filomena Merola
Qaeditoria, 07/06/2019

Il Parco archeologico dei Campi Flegrei, a Napoli, ospita dal 24 maggio, e fino a dicembre, la mostra I pionieri dell'archeologia subacquea nell'area Flegrea ed in Sicilia all'interno delle sale del Castello di Baia.

Durante linaugurazione il direttore del Museo archeologico di Napoli, Paolo Giulierini, e il dirigente generale della Regione Siciliana Sergio Alessandro spiegano: Ci tenevamo a dedicare questo evento a Sebastiano Tusa, l'assessore ai Beni culturali della Regione Siciliana scomparso in un incidente aereo in Etiopia, un omaggio fortemente voluto per chi ha impegnato la propria vita per l'archeologia e le ricerche subacquee, anche in terra campana.

L'esposizione, con allestimento e curatela realizzati da Teichos di Napoli, racconta la stagione di nascita dell'archeologia subacquea in Italia fin dagli anni Cinquanta, quelli delle prime fasi pionieristiche, contrassegnate dalle grandi scoperte che ne sono derivate e che hanno dato impulso alla ricerca scientifica in questo campo. Un racconto fatto di documenti d'archivio, foto d'epoca e lettere dei protagonisti della ricerca archeologica subacquea del Sud Italia, provenienti dagli archivi delle Soprintendenze ai Beni culturali della Regione Siciliana, dalle Soprintendenze del ministero per i Beni e le Attività Culturali, da Istituti specializzati e da archivi privati. La narrazione giunge fino alla creazione della Soprintendenza del mare della Regione Siciliana da parte di Tusa: un momento storico che segna il passaggio dal periodo delle scoperte fortuite alla ricerca scientifica sistematica e alla tutela del mare da parte di una pubblica amministrazione, prima e unica in Europa.

Il percorso espositivo si snoda attraverso le sale del castello aragonese, sede del Parco dei Campi Flegrei. L'esposizione sui pionieri dell'area campana e i ritrovamenti effettuati fin dagli anni Cinquanta sono il preludio alla sezione interamente dedicata alla Sicilia e alla storia dell'archeologia subacquea isolana. Una completa esposizione dei maggiori ritrovamenti e delle ricerche effettuate nei fondali siciliani dall'epoca pionieristica fino alle ultime scoperte effettuate dalla Soprintendenza del Mare.

Un itinerario arricchito da installazioni multimediali e da documenti che raccontano la Battaglia delle Egadi e i ritrovamenti a questa legati. L'esposizione rappresenta, inoltre, una preview della mostra Thalassa meraviglie dei mari della Magna Grecia e del Mediterraneo, che sarà inaugurata a dicembre. Un progetto culturale promosso dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli, dal Parco archeologico dei Campi Flegrei, dall'assessorato dei Beni culturali e dell'identità siciliana e da Teichos, grazie al protocollo sottoscritto per sviluppare, nel prossimo triennio una serie di attività culturali, di ricerca, divulgazione e informazione in Campania e in Sicilia.

https://www.qaeditoria.it/details.aspx?idarticle=88006&AspxAutoDetectCookieSupport=1


news

26-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 giugno 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news