LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bergamo, Carrara. Il recupero dellArchivio Scuri-Galizzi
A.P.
Corriere della Sera - Bergamo 26/6/2019

La storia del direttore
Lettere e altri testi sullAccademia nellOttocento

Che cosa significa trasmettere conoscenza oggi? È questa la domanda che si pone la direttrice dellAccademia di belle arti Carrara Alessandra Pioselli nellannunciare il riordino e linventariazione dellarchivio Scuri Galizzi. Donato allAccademia nel 1995 e rimasto nel fondo del museo fino a qualche mese fa, larchivio racconta le vicende artistiche e personali di Enrico Scuri, che dal 1841 al 1884 fu direttore della Scuola di pittura dellAccademia Carrara. Lobiettivo spiega Pioselli è restituire sia alla città che allAccademia questo patrimonio, da cui emerge anche il clima che si respirava nella seconda metà dell800. Unepoca turbolenta per lItalia, che oggi molto ha da dirci.

Dello stesso avviso lassessore alla Cultura Nadia Ghisalberti, che sottolinea come questo progetto, la cui conclusione è prevista tra dicembre 2019 e gennaio 2020, valorizzi il tessuto storico-artistico locale, dando concretezza allimpegno del fondatore, il conte Giacomo Carrara: mantenere una stretta collaborazione tra Museo e Scuola. La direttrice della Fondazione Maria Cristina Rodeschini aggiunge: LArchivio Scuri Galizzi rappresenta lunione tra la storia privata e professionale di uno dei protagonisti del panorama culturale della Bergamo ottocentesca e le vicende vissute dalla Carrara.

Enrico Scuri fu attivo per decenni nella decorazione sacra, ottenendo fama e riconoscimento in tutta la Lombardia. Coronò la sua carriera con la realizzazione dei cicli pittorici per il Santuario dellIncoronata a Lodi e la chiesa di SantAlessandro a Milano, fino alla decorazione della cupola di Santa Maria delle Grazie a Bergamo. Il suo archivio personale fu riordinato in origine dalla figlia Selene, che riunì dipinti ed articoli inerenti le opere del padre, ma anche la corrispondenza con famigliari, allievi, critici darte e il maestro Giuseppe Diotti. Da queste lettere emerge in particolare il rapporto di amicizia che Scuri intratteneva con molti dei suoi allievi. Addirittura spiega Paolo Plebani, conservatore dellAccademia e curatore del progetto il direttore dava lezioni private a diverse studentesse, che allepoca non erano ammesse a scuola, e loro lo invitavano al proprio matrimonio o a cenare insieme alla propria famiglia.

Larchivio si compone anche di carteggi, fotografie usate come modello per ritratti pittorici e un elenco di lavori di Luigi Galizzi, nipote di Scuri e pittore come lui. Il tutto corredato da scritti e annotazioni a matita di Selene, che spesso si rivolgeva ai figli perché non dimenticassero i dettagli della storia famigliare.

La conservazione critica della memoria e la sua trasmissione alla cittadinanza rappresentano il motore del recupero dellarchivio Scuri Galizzi. Maria Grazia Recanati, docente dellAccademia ed ideatrice del progetto, pone lattenzione soprattutto sullimportanza di un archivio per risalire alle fonti concrete della storia: Sono due i problemi principali che si incontrano oggi con gli studenti: le difficoltà nella scrittura e la disabitudine a verificare le fonti. In internet tutto è giusto e così viene meno anche il concetto di autorialità. Un archivio, invece, può e deve trasmettere questi valori.



news

17-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news