LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Venezia. Museo in Pescheria, concorso di idee
Camilla Gargioni
Corriere del Veneto 26/6/2019

Venezia, la giunta apre un avviso internazionale per definire spazi e sostenibilità

VENEZIA. Un avviso internazionale di idee per la rivitalizzazione delle Pescherie di Rialto e poi una discussione pubblica .Lobiettivo finale è arrivare a un bando che parta dal progetto vincente per trovare il migliore realizzatore. È questa la risposta della giunta ai cittadini che da tempo si battono per la rinascita di Rialto anche attraverso un Museo del commercio con spazi per la cucina del pesce. Il loro progetto è pronto, ma la giunta cerca idee con un bando.

VENEZIA. Un avviso pubblico internazionale di idee per la rivitalizzazione delle Pescherie di Rialto e poi una discussione pubblica tra commissioni consiliari, cittadini, Fondazione dei Musei Civici e sovrintendenza. Lobiettivo finale è arrivare a un bando che parta dal progetto vincente per trovare il migliore realizzatore. È questa la risposta della giunta ai cittadini che da tempo si battono per la rinascita di Rialto, tanto da aver costituito il comitato Rialto Novo affiancato dallomonima associazione. Il Comitato sostiene e promuove lidea di realizzare nella Loggia delle Pescherie un Museo di Venezia nel commercio internazionale con la riorganizzazione delle Fabbriche Nuove: al piano terra, una versione rinnovata del mercato ittico e in quello superiore un padiglione gastronomico con le specialità di pesce. Costo stimato del progetto, elaborato da un pool di docenti ma al quale lavorerà un comitato scientifico di studiosi della Sorbona, di Ca Foscari, di Cambridge, tra i 7 e i 10 milioni. A supporto di questa idea è stata presentata una proposta di delibera di iniziativa consiliare sugli indirizzi per la costituzione del Museo di Rialto e la rivitalizzazione delle Pescherie firmata dai fucsia Maurizio Crovato, Paolo Pellegrini, Francesca Rogliani, da Rocco Fiano (Lista Casson) e Giovanni Giusto (Lega) discussa ieri in commissione. E in quella sede che lassessore Paolo Romor ha spiegato che il Comune ha deciso di partire da una raccolta internazionale di idee e progetti per trovare un profilo degli spazi espositivi, con la clausola della sostenibilità economica. Un processo che, ha spiegato Romor, avverrà in quattro fasi e che potrebbe partire già a settembre-ottobre. Vogliamo raccogliere idee, vagliarle sia tecnicamente sia con una procedura pubblica in commissione per poi dar vita al bando: la soluzione migliore sarà quella che risponderà allinteresse pubblico, ovvero dare slancio al mercato di Rialto, ha detto. Una decisione che nessuno si aspettava, nel sogno di una progettazione partecipata in collaborazione con la Fondazione Musei civici che dispone della Loggia. Alcuni di noi sono delusi, altri no. Bisogna avere oculatezza: credo nella realizzazione del museo dice Gabriella Giaretta, presidente del comitato Rialto Novo certo ci piacerebbe essere più coinvolti: non abbiamo nemmeno avuto il diritto di parola durante la commissione. Donatella Calabi, presidente dellassociazione Rialto Novo, aveva richiesto alla presidente Giorgia Pea (fucsia) di poter illustrare il progetto del comitato, ma Pea ha rifiutato. Cittadini e comitati sono i benvenuti, ma loggetto dei lavori è la proposta di delibera dei consiglieri spiega Pea Manca, poi, la rappresentanza del Muve. Parlare di presentazione di progetti sarebbe prematuro.

La Fondazione non si è mai sbilanciata sul progetto e sulle 5 mila firme raccolte dai cittadini, anche se tre anni fa era partita da Muve lidea di fare della Loggia un museo del sapere di Venezia, delle sue arti e dei suoi commerci.

La mancata parola al comitato ha sollevato le proteste di alcuni consiglieri, fra questi Debora Onisto (Forza Italia), Sara Visman (M5S), Rocco Fiano (Civica Casson) e Silvana Tosi (Liga Veneta): Siamo qui per condividere con la cittadinanza, non facciamo lerrore di portare avanti in solitudine i nostri progetti. La proposta dei cittadini va sostenuta, bisogna lavorare con loro commenta Monica Sambo (Pd) la clausola della sostenibilità economica rischia di penalizzare il Comitato rispetto a grandi investitori. Un discorso che Romor giudica prematuro. Sono soddisfatto della discussione conclude Maurizio Crovato (fucsia), che sostiene il progetto del Comitato aspettiamo ora la nuova commissione, magari con sopralluogo, congiunta a quella delle attività produttive, insieme a Sovrintendenza e Muve.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news