LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Uffizi. Ora per Schmidt il secondo mandatoè più vicino
Chiara Dino
Corriere Fiorentino 27/6/2019

La domanda vola veloce di bocca in bocca, e, seppur a bassa voce, stesso destino tocca alla risposta. La domanda: Che fine farà Eike Schmidt con questa riforma, resterà alla guida degli Uffizi e dato lannuncio del ministro dei Beni Culturali Alberto Bonisoli in merito allaccorpamento della Galleria dellAccademia con gli stessi Uffizi del neonato mega museo?. La risposta: È molto probabile.

Nessuno lo dice ufficialmente, ma dal ministero lasciano trapelare che lipotesi Schmidt sia la più probabile, sempre che lui lo chieda ufficialmente. Non sarà un caso se laltro ieri il sottosegretario allInterno, il leghista Stefano Candiani, in visita a sorpresa agli Uffizi alle nuove sale dedicate a Bronzino, Tiziano e Ligozzi, ha detto: Questi nuovi spazi sono molto belli, così come gli allestimenti . Agli Uffizi bisogna osare e adesso qui si osa. E ancora: Sono molto soddisfatto di aver incontrato e conosciuto il professor Schmidt e aver avuto modo di apprezzare il lavoro svolto in questi anni nel rilancio degli Uffizi, che deve continuare. Lipotesi di Tomaso Montanari direttore delle Gallerie, che pare sia quella che più sta a cuore a Bonisoli, malgrado la smentita a Un giorno da Pecora, sembra quindi prematura anche perché creerebbe delle frizioni allinterno della maggioranza di Governo.

La domanda che interessa Firenze, per altro, è la stessa che rimbalza a Vienna dove il direttore degli Uffizi è atteso, a fine anno alla direzione del Kunsthistorisches Museum. Anche dallAustria aspettano risposta e anche in Austria non hanno certezze. E il no comment di ieri del diretto interessato non aiuta a dirimere la questione. Schmidt, infatti, a latere della presentazione della mostra Tutti i colori dellItalia ebraica a precisa domanda sul suo futuro e sulla sua disponibilità a guidare entrambi i musei ha detto: In questo momento preferisco non rispondere aggiungendo Chiedete anche alla mia collega Cecilie Hollberg. Che lui avrebbe piacere di restare, non è un mistero: in passato ha sostenuto più volte che la scelta definitiva non dipende dalla sua volontà ma dalla politica. E se va fatta una considerazione in questo senso è certo che la Lega si batterà per la riconferma del direttore tedesco.

Cè un punto però che non va dimenticato. Era il primo settembre 2017 quando, nel corso di una conferenza stampa a cui prendeva parte con il ministro della Cultura austriaca Thomas Drozda, Schmidt stesso annunciava il suo futuro a Vienna. Non solo, lui stesso aveva lasciato intendere che laccordo con Vienna era stato rafforzato da una firma per il suo futuro incarico. La sua permanenza a Firenze resta comunque possibile ma certamente occorrerà per lui un forte endorsement politico. Dovrà essere lo stesso ministro Bonisoli a trovare un accordo con il suo omologo austriaco Drozda riducendo al minimo i danni per il Kunsthistorisches Museum. Ipotesi non del tutto peregrina anche se si dovrà capire se sarà necessario pagare una penale. Forse è nellattesa di dirimere questa questione che ieri alla domanda sul futuro di Schmidt Bonisoli è stato sfuggente. Sarà Eike Schmidt il prossimo direttore del futuro museo che tiene insieme Uffizi e Galleria dellAccademia? gli abbiamo chiesto. Abbiamo un posto da direttore del nuovo polo e andrà trovato un direttore per questo polo, ci ha risposto.



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news