LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

«Limiti europei ad Airbnb». Firenze firma l’appello
Mauro Bonciani
Corriere Fiorentino 27/6/2019

Nardella si schiera con Berlino e Barcellona: «Senza regole si svuotano i centri»

«Le città europee ritengono che le case dovrebbero essere utilizzate prima di tutto per viverci. Laddove le case possono essere utilizzate in modo più redditizio per l’affitto ai turisti, scompaiono dal tradizionale mercato immobiliare e le possibilità abitative per i cittadini che vivono e lavorano nelle nostre città sono compromesse». Dopo Venezia anche Firenze ha siglato ieri la lettera-appello di Amsterdam, Barcellona, Berlino, Bordeaux, Bruxelles, Cracovia, Monaco, Parigi, Valencia e Vienna al Parlamento e alla Commissione Europea per mettere limiti agli affitti turistici brevi e alle piattaforme tipo Airbnb.

Il fenomeno è esploso negli ultimi anni a Firenze e non solo, e così ieri Palazzo Vecchio ha aderito all’appello che chiede anche «forti obblighi normativi affinché le piattaforme cooperino nei regimi di registrazione e nella fornitura di dati» perché è «interesse pubblico eliminare gli effetti negativi degli affitti di breve termine». «Si tratta di uno degli obiettivi che avevo previsto nel programma elettorale — spiega il sindaco Dario Nardella — Firenze come Venezia e molte altre città d’arte italiane e europee purtroppo subisce la sharing economy: noi non demonizziamo gli affitti brevi ma riteniamo che questo fenomeno debba essere governato. Non si può lasciare all’anarchia perché l’anarchia degli affitti turistici brevi può generare effetti negativi molto pesanti come lo svuotamento dei centri storici e l’abbassamento della qualità del turismo».

A Firenze, sottolinea Palazzo Vecchio, sono iscritti al registro delle locazioni turistiche 7.907 alloggi ed il gettito dell’imposta di soggiorno in da questo settore dal primo gennaio a oggi è stato di 2,6 milioni, mentre dal primo maggio è scattato l’obbligo previsto dalla Regione per i Comuni di istituire il registro per chi affitta a fini turistici, che Firenze ha appunto istituito. «Da tempo chiediamo una regolamentazione in materia, e con Barcellona e Atene abbiamo siglato un patto per chiedere un intervento europeo — aggiunge Cecilia Del Re, assessore al turismo — Negli ultimi tempi, alcune normative e alcuni atti comunali hanno introdotto obblighi che rappresentano prime importanti conquiste verso un maggior controllo. Non si può arretrare». Soddisfatta l’associazione Progetto Firenze, promotrice dell’appello: «Ringraziamo sindaco e giunta di Firenze per l’adesione all’appello che noi e l’associazione 25 Aprile Venezia abbiamo rivolto ai due sindaci. Ora aspettiamo che anche Bergamo faccia altrettanto».



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news