LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze. Il rebus urbanistica
Marzio Fatucchi
Corriere Fiorentino 9/7/2019

Ristrutturazioni: sono 150 i fiorentini colpiti dal blocco. Oggi lincontro

Sono almeno 150 i progetti bloccati dopo la sospensiva chiesta da Italia Nostra sulla variante urbanistica che consentiva la ristrutturazione limitata nelle aree vincolate della città. La stragrande maggioranza di questi stop, decisi dal Comune in autotutela, riguardano piccoli interventi: il secondo bagno, il soppalco. Il conto lo hanno finito di fare ieri architetti e geometri della Consulta delle professioni, a cui gli uffici dellUrbanistica del Comune avevano chiesto una sorta di censimento ed il tentativo di catalogarli per tipologie di interventi. Un modo per semplificare lapprofondimento sui singoli progetti. La maggior parte sono di piccola entità, spiega Duilio Senesi, vicepresidente della Consulta. Ci sarà anche lui, oggi, allincontro-confronto dellOrdine degli architetti alla Palazzina Reale. Un faccia a faccia tra i professionisti, Italia Nostra, un responsabile della soprintendenza e lassessore allUrbanistica Cecilia Del Re. Il tentativo di verificare possibili strade alternative ad una situazione di stallo. Il Tar, infatti, aveva respinto la sospensiva chiesta da Italia Nostra sulla variante che consentiva la ristrutturazione limitata anche nelle zone vincolate. Ma il Consiglio di Stato, in seconda battuta, laveva invece accettata rinviando al giudizio di merito al Tar. Tra i 150 progetti ed interventi bloccati cè un po di tutto: grandi trasformazioni, come quella di Costa San Giorgio. Ma la normalità è quella di piccoli interventi, di privati. A raccontarne un paio ci pensa Alessandro Scuffi. Il geometra spiega: Un cliente ha comprato casa in zona via Mariti: doveva fare nuove tramezzature, un secondo bagno e rimuovere una porzione di un controsoffitto. Il Comune di Firenze ci ha bloccato: lui è entrato, in casa, ma con gli spazi ridotti. Il punto è che la casa laveva comprata dal padre, che a sua volta si era trasferito in un altro appartamento con un fondo commerciale sul quale aveva chiesto un cambio di destinazione: bloccato pure quello. Con effetti su tutta la filiera: Io, mi sono giocato tutto il lavoro di giugno e luglio. Le ditte anche. Lincontro di domattina anticipa un altro evento che potrebbe avere un effetto dirompente: il ricorso al Tar, domani, con richiesta di sospensiva della decisione del Comune di sospendere le attività toccate dal Consiglio di Stato. Il ricorso è stato presentato dai proprietari dellex Villa La Querce: se dovesse essere accettata la sospensiva, i progetti non in centro Unesco (come La Querce) avrebbero un appiglio per poter chiedere di essere sbloccati.



news

26-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 giugno 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news