LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La stima Alinari crolla a 12 milioni Trattativa con la Regione Toscana per 5 milioni di immagini già valutate 138 milioni
Stefano Miliani
da Newsletter, Il Giornale dell'Arte luglio 2019

Firenze. Con una stima di 12 milioni di euro il Mibac ha dato il semaforo verde alla Regione Toscana affinché possa acquisire lintero patrimonio di foto e archivistico proposto in vendita dalla Fratelli Alinari Idea Spa. Il Ministero ha accolto il parere della Soprintendenza Archivistica della Toscana per cui la trattativa, complessa, ha potuto decollare. Tanto speciale è il caso che, al momento in cui scriviamo, non è escluso che la Regione ricorra a una legge ad hoc per superare gli ostacoli tecnici.

Il commendator Claudio De Polo, presidente della società che nel 1984 ha acquistato e arricchito lo sterminato tesoro di immagini datate dal 1852 in poi, conferma a Il Giornale dellArte che la trattativa è in corso. De Polo manifesta stupore per la distanza rispetto ai 138 milioni stimati da Italo Zannier nel 2008 su cinque milioni di immagini, oltre 220mila lastre, apparecchi fotografici e 26mila volumi della biblioteca pur se, riconosce, la notifica in blocco del 2018 incide molto sul prezzo. Ha definito congrua la valutazione ministeriale la vicepresidente regionale e assessore alla Cultura Monica Barni, regista delloperazione con il presidente Enrico Rossi, consapevole peraltro che lente pubblico dovrà affrontare costi di gestione quando la Alinari ritiene di non poterli più sostenere.

Un capitolo complicato della trattativa investe i diritti economici sulle 250mila immagini digitalizzate, un lavoro avviato nel 2000 con investimenti e addetti specializzati. A proposito del personale, 11 su 22 hanno avuto la lettera di licenziamento. Beppe Luongo della Slc-Cgil Firenze Prato Pistoia, insieme alla Cisl, incalza la Regione e chiede impegni concreti per le maestranze al Comune che, con il sindaco Dario Nardella, ha promesso di contribuire al salvataggio del patrimonio Alinari.

Per la sistemazione provvisoria delle immagini, entro il 15 luglio la società avrà completato il trasloco nei depositi protetti di Art Defender a Calenzano mentre mantiene alcuni uffici nella sede storica di largo Alinari. Come meta finale primeggia lipotesi di Villa Fabbricotti, edificio con parco di proprietà della Regione, mentre pare più debole lopzione della Galleria Rinaldo Carnielo, tra i musei civici. Se nella Villa Fabbricotti ristrutturata potrebbe nascere uno spazio espositivo con biblioteca, De Polo stima che quattro quinti delle fotografie dovranno trovare unaltra sede. Il Comune (che vanta crediti verso Alinari), forse potrà scovare un luogo adattabile.

da Il Giornale dell'Arte numero 399, luglio 2019

https://www.ilgiornaledellarte.com/articoli/la-stima-alinari-crolla-a-12-milioni/131451.html


news

16-07-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 luglio 2019

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

Archivio news