LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Capri, incuria alla Certosa dopo l'evento Bulgari: la denuncia dell'Unione Consumatori
di PASQUALE RAICALDO
11 luglio 2019 LA REPUBBLICA



Inviata una nota al ministro Bonisoli per lamentare “il cattivo stato di manutenzione di un bene unico”


Allarme incuria alla certosa di San Giacomo di Capri. Parte dall’Unione Nazionale Consumatori un esposto indirizzato al ministro dei Beni Culturali, Alberto Bonisoli, al direttore del Polo Museale Giacomo Franzese e al sindaco di Capri, Marino Lembo. E nell’occhio del ciclone finisce addirittura Bulgari, il celebre marchio attivo nel settore del lusso.

E’ in particolare Teodorico Boniello, delegato per l’isola dell’Unione Nazionale Consumatori, a “lamentare e segnalare lo stato di incuria e degrado in cui versa oggi l’antica Certosa di San Giacomo, a seguito dell’evento Bulgari dell’11 giugno scorso. In tale occasione – ricorda - il chiostro grande dell’antico complesso monumentale è stato trasformato, con allestimenti di vario genere, in un palcoscenico per sfilate di alto pregio”.
Capri, incuria alla Certosa dopo l'evento Bulgari: la denuncia dell'Unione Consumatori
Condividi

Ma i luoghi non sarebbero mai tornati come prima: “Dalla manifestazione a tutt’oggi – denuncia l’Unione Nazionale Consumatori – purtroppo riscontriamo che non solo la Certosa versa in condizioni di degrado, con tubi innocenti, materiale di qualunque genere, rifiuti posti addirittura sul prato, elementi nocivi dell’ immagine dell’ intera isola, come è facilmente riscontrabile dalle foto allegate alla presente, ma anche è divenuta inutilizzabile per eventi di livello e di produzione locale, come ad esempio l’annuale spettacolo della scuola isola danza, saggio di fine anno dei bambini capresi, che ogni anno viene organizzato nel chiostro grande del plesso trecentesco e dove accorrono per ogni serata oltre mille spettatori”. Un evento annullato, scrive Boniello, “sia per la presenza dei suddetti materiali, ma anche per la assurda richiesta economica che la Soprintendenza avrebbe formulato all’organizzazione dello spettacolo, in cui richiede addirittura un costo per la bigliettazione degli eventi, organizzati, come sempre, per i capresi e con i capresi”.

La nota indirizzata al ministro lamenta ancora “il cattivo stato di manutenzione che sta inficiando la fruibilità di un bene unico del nostro patrimonio storico” e si conclude con l’invito “a rendere utilizzabile l’antica Certosa, al fine di evitare che l’economia turistica, nonché l’ immagine dell’ isola, venga ulteriormente danneggiata”



news

21-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news