LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Ravenna. Italia Nostra e Legambiente: lettere a Forestale e Ministero Beni Culturali per salvare il teatro allaperto
Ravenna notizie, 12/07/2019

Italia Nostra e Legambiente hanno segnalato, in una lettera al Gruppo Carabinieri Forestale di Ravenna, limpatto derivante dallampliamento del supermercato Conad allinterno dellArena Borghesi.

In particolare, sono due i fatti posti in evidenza: a cominciare dallabbattimento di tre imponenti tigli che dominano lattuale ampio spazio alberato che separa la platea dal confinante supermercato. Tre esemplari di circa 30 metri di altezza e con circonferenze comprese tra 2 e 2,70 metri.

Inoltre è stato segnalato il caso dello spostamento del grande tasso centenario, previsto dal progetto di espansione del supermercato, un intervento assai rischioso per la conservazione di un albero di tali dimensioni e rarità.

Gli alberi non sono come le merci di un supermercato, che si possono spostare da uno scaffale allaltro hanno sottolineato le due associazioni -.

In unaltra lettera, indirizzata al Ministero dei Beni Culturali, le associazioni hanno evidenziato i problemi legati allalterazione del paesaggio storico dellArena e il suo rapporto con lottocentesco viale Stradone.
Una continuità paesaggistica tra Arena e viale Stradone ben evidente, formata dallampio spazio alberato che sarà cancellato dallampliamento del supermercato; una perdita che non è sostituibile con la fila di alberi ripiantati a ridosso del nuovo muro di confine dichiarano Italia Nostra e Legambiente -. Il tema centrale della segnalazione al Ministero è il collegamento tra i caratteri dellArena Borghesi e quanto previsto dallarticolo 10 del Codice dei Beni Culturali del 2004, che indica tra i tipi di luoghi essenziali per la qualità della città storica le pubbliche piazze, vie, strade, e altri spazi aperti urbani di interesse artistico o storico. I caratteri storici e culturali dellArena Borghesi hanno una documentata rispondenza nel contenuto di questo articolo del Codice.

LArena Borghesi è un teatro allaperto raro, per la persistenza (dal 1895) di un luogo organico al contesto di un viale dellOttocento proseguono le due associazioni è uno spazio aperto urbano di interesse storico in relazione allurbanistica, al paesaggio e allo spettacolo. Lespansione del supermercato invece va ad alterare la relazione dellArena Borghesi col viale, oltre a stravolgere ulteriormente il rapporto dimensionale con il tessuto storico circostante come già indicato dal Piano Regolatore del 1996-98 a proposito dellattuale edificio commerciale, costruito nel 1981, definito incongruo e fuori contesto.

Concludono Italia Nostra e Legambiente: nella lettera al Ministero dei Beni Culturali è stato specificato che lArena Borghesi è priva di vincoli a causa di una vecchia nota del 1997, in cui lo stesso Ministero, la definì immobile privo di interesse storico-artistico, limitandosi a considerare i soli edifici. Un parere di tipo architettonico ovvio, che però, dopo 22 anni, alla luce dellevoluzione culturale espressa dal Codice dei beni culturali e del paesaggio (del 2004), e dei nuovi documenti storici prodotti, appare del tutto anacronistico e privo di senso.

https://www.ravennanotizie.it/ambiente/2019/07/12/italia-nostra-e-legambiente-lettere-a-forestale-e-ministero-beni-culturali-per-salvare-il-teatro-allaperto/


news

13-07-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 luglio 2019

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

Archivio news