LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Rimini. Crocifisso ligneo conteso tra Italia e San Marino, sequestrato dal Tribunale
Alta Rimini, 12/07/2019

Statuetta attribuita a Michelangelo al centro di una annosa disputa giudiziaria in Italia e a San Marino

Il gip del tribunale di Rimini, Benedetta Vitolo, accogliendo la richiesta del pubblico ministero Davide Ercolani, ha disposto la confisca del crocifisso ligneo, una statuetta di 40,2 centimetri, attribuita a Michelangelo, al centro di una annosa disputa giudiziaria in Italia e a San Marino, dove sarebbe custodito in una cassetta di Banca Centrale.
Il Crocifisso, sull'attribuzione del quale vi sono ancora dubbi, era stato dissequestrato dalla magistratura sammarinese un anno fa al termine di un'indagine partita su una rogatoria della Procura di Torino nel 2006 che contestava all'ex ambasciatore sammarinese Giacomo Maria Ugolini l'illecita esportazione di opere d'arte.
Sempre San Marino nel 2012 aveva indagato per riciclaggio Angelo Boccardelli e Giorgio Hugo Balestrieri, venuti in possesso per disposizione testamentaria dei beni dell'ambasciatore.
Dopo 7 anni di battaglie giudiziarie, venuto meno il sequestro sammarinese senza condanna degli indagati, la statuetta tra oggi e domani sarebbe stata restituita al legittimo proprietario, che l'aveva promessa all'esposizione nel Battistero di Ascoli Piceno. La richiesta della Procura di Rimini prima e il provvedimento del gip oggi di fatto bloccato il trasferimento, perché secondo il tribunale italiano, la confisca per il reato di esportazione abusiva di beni culturali, può essere concessa anche se l'indagato di tale reato non è stato condannato. Secondo il giudice italiano infatti la disciplina dei beni culturali rappresenta un'eccezione a quella della libera proprietà perché quel conta per legge è che la cosa presenti un effettivo interesse culturale pur non essendo formalmente dichiarato bene culturale. Quindi potrebbe essere irrilevante l'attribuzione certa o meno a Michelangelo visto che comunque si tratta di un'opera del XVI secolo, così come la confisca è obbligatoria anche nel caso il privato non sia direttamente responsabile dell'esportazione.

https://m.altarimini.it/News123673-crocifisso-ligneo-conteso-tra-italia-e-san-marino-sequestrato-dal-tribunale.php


news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news