LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze. Dehors in Santa Maria Soprarno. E i vincoli Unesco dove sono?
Antonio Passanese
Corriere Fiorentino 21/7/2019

Dopo i lavori di riqualificazione i residenti chiedono che gli spazi tornino alla città. E invece...

In piazza Santa Maria in Soprarno da qualche settimana sono spuntati ombrelloni, sedie e tavolini. Tutto a ridosso della spalletta sullArno. E lassociazione Via Maggio si chiede come sia possibile visti i vincoli e le limitazioni che sono state messe in atto grazie al regolamento Unesco in questi ultimi anni continuare a sfruttare oltremisura lo spazio pubblico per fare impresa?. La presidente dellassociazione, Olivia Turchi sottolinea che il locale ha già una bellissima terrazza panoramica e non avrebbe certamente la necessità dello spazio che solo fino a poche settimane fa era dotato di un arredo verde e panchine per cittadini e turisti e che in città mancano quasi completamente.

Insomma, chi pensava che, dopo i lunghi lavori di riqualificazione, questo piccolo fazzoletto di Firenze tornasse alla città e ai residenti, si è dovuto ricredere. E ora chi abita lì si chiede come mai la soprintendenza e Palazzo Vecchio abbiano autorizzato il Winebar Signorvino a occupare uno degli ultimi spazi rimasti liberi nella piazzetta che divide in due via dei Bardi per istallarci un dehors di tipologia A (senza pedana) con sedie e tavolini da rimuovere di sera, quando lattività tira giù il bandone.

Perché nel caso di Santa Maria in Soprarno non si è tenuto conto del cono visivo come è stato fatto in piazza Duomo e in altre strade fiorentine? la domanda che chi vive nel quartiere pone al Comune Forse perché la riorganizzazione di quellarea era funzionale alloccupazione da parte dei locali?. Al di là dei permessi e delle regole, insomma, è un fatto che ormai la parte sinistra dellArno, negli ultimi anni abbia visto la crescita di locali notturni e di spazi per il ristoro anche utilizzando i dehors.

Ci sono voluti oltre quattro anni per ottenere il permesso dello spazio esterno al nostro store replica Luca Pizzighella, brand manager di Signorvino (Gruppo Calzedonia) Un procedimento burocratico lungo che adesso ci vede soddisfatti. Signorvino ha sempre avuto lobiettivo di mettere a disposizione di tutti il meglio dellenologia italiana negli angoli più suggestivi delle città chiude . In questa ottica, abbiamo deciso di proporre ai fiorentini e ai turisti unabitudine allutilizzo di questo spazio in maniera diversa. Siamo disponibili a confrontarci con i residenti per spiegare loro le nostre ragioni.



news

18-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news