LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Monitoraggio dei beni culturali, presentato il rapporto su Artek
Fulvia Croci
Global Science, 05/08/2019

Presentato il rapporto su Artek (Satellite Enabled Services for Preservation and Valorisation of Cultural Heritage) uno dei progetti ideati da Ispra e Iscr per la tutela dei beni culturali. L’obiettivo del progetto, finanziato da Esa e Asi in collaborazione con il Cnr-Imaa e l’Enav, è lo sviluppo di una piattaforma informatica per monitorare lo stato di conservazione e rischio dei beni culturali minacciati da fattori ambientali, sia di origine naturale che antropica. Nel dettaglio, la piattaforma comprende strumenti e servizi per identificare e valutare le minacce al patrimonio culturale, stimare le vulnerabilità del sito, condividere con i diversi stakeholder le informazioni sui rischi e monitorare i flussi di visitatori per la salvaguardia dell’area, attraverso la navigazione satellitare.

I satelliti in particolare, sono stati usati per identificare e valutare i fattori di pressione, sia naturali che umani, che potrebbero avere un impatto negativo sui siti archeologici e consentire gli interventi necessari. Il telerilevamento aereo, mediante i droni, è invece stato utilizzato in casi specifici, quando la risoluzione spaziale richiesta era superiore a quella fornita dai satelliti. Nel progetto Artek inoltre, il danno causato dalle attività umane sui siti, è stato analizzato stimando la pericolosità e il rischio correlato all’inquinamento atmosferico e il rischio dato dalla presenza di impianti industriali nelle immediate vicinanze dell’area protetta.

Artek ha preso il via nel 2016 e si è concluso nel dicembre del 2018 e ha monitorato grazie alle informazioni provenienti dai satelliti e dal telerilevamento aereo le condizioni di 5 siti: Villa Adriana e il centro storico di Tivoli, Civita di Bagnoregio, il Parco Regionale Urbano di Monte Orlando e l’area archeologica di Gianola, l’area archeologica di Baia e Matera, scelti in base alle caratteristiche del territorio in cui sono inseriti. Artek non è il solo progetto che si avvale del contributo dei satelliti per il monitoraggio del territorio. Il Parco Archeologico del Colosseo, creato nel 2017 è monitorato dalla costellazione di satelliti Cosmo-SkyMed dell’Asi che partecipa insieme al Ministero dei Beni Culturali, Ingv, Ispra, Isc e Università ‘La Sapienza’ al tavolo tecnico appositamente ideato per il controllo dell’area.

Lo scopo è creare una best practice tecnologica da utilizzare in futuro anche per altri siti patrimoni dell’Unesco in Italia e all’estero. Nel dettaglio, e-Geos, società partecipata dell’Asi, ha fornito al Parco del Colosseo il processamento interferometrico di circa 250 immagini riprese da Cosmo-SkyMed negli ultimi 10 anni, per poter creare un data base da integrare con carte morfologiche e geologiche. I risultati dopo poco più di un anno di monitoraggio, sono incoraggianti ed è stato deciso di confrontare le esperienze di osservazione satellitare con quelle di altri siti archeologici nel mondo, in particolare Machu Picchu e Petra, per confrontare i dati e redigere un documento che evidenzi i metodi usati nelle diverse aree.

https://www.globalscience.it/13474/pianeta-terra/monitoraggio-dei-beni-culturali-presentato-il-rapporto-su-artek/


news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news