LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Gli stranieri alla guida dei musei? Qui non siamo più i benvenuti
Chiara Dino
Corriere Fiorentino 17/8/2019

Assmann (Palazzo Ducale di Mantova): alla Hollberg hanno dato il benservito, dal 22 agosto

Il suo futuro almeno quello che riguarda la direzione della Galleria dellAccademia è stato ufficializzato il 13 agosto. Vigilia di ferragosto amara per Cecilie Hollberg che dal 22 non sarà più alla guida del museo che custodisce il David di Michelangelo e i suoi Prigioni , gli splendidi fondi oro cui lei è particolarmente appassionata, una rarissima collezione di strumenti musicali e una gipsoteca che fa invidia al mondo. Entrerà in vigore infatti giovedì prossimo la riforma dei Beni Culturali voluta dal ministro Alberto Bonisoli che, per renderla efficace, martedì ha firmato la prima parte dei decreti attuativi del testo, proprio quella che toglie lautonomia allAccademia e sposta la sua gestione in capo al direttore degli Uffizi.

Lei, saputa la notizia ha preferito non rilasciare dichiarazioni di alcun tipo. Ieri era al lavoro, in riunione, come se nulla fosse. Ma al suo posto ha parlato, senza peli sulla lingua, Peter Assmann, direttore del Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova, anche lui non riconfermato per la sua posizione sarà emanato un bando di selezione pubblica internazionale in unintervista rilasciata al settimanale tedesco Der Spiegel. Una chiacchierata durante la quale non nasconde che la sua posizione critica verso quelli che definisce motivi di centralizzazione nazionalistica. Gli stranieri non sono più desiderati alla guida dei musei statali sostiene Assmann anche alla Hollberg è stato comunicato con lettera ufficiale che il suo contratto di lavoro termina il 22 agosto. Ci si vuole liberare di noi. Vivo una centralizzazione delle politica come abbiamo conosciuto in Stati governati in maniera dittatoriale e autocratica. Il governo a Roma vuole tenere tutto in mano, con questa riforma si torna indietro completamente rendendo nullo il margine di manovra locale. LAccademia verrà inglobata negli Uffizi, cosa che storicamente non ha senso. Il posto non verrà rioccupato.

Che Bonisoli, da poco in carica, e poi ancora durante una sua visita a Brera, avesse detto che lItalia non ha bisogno di cercare fuori i suoi direttori perché dotata di capaci storici dellarte e manager italiani, è cosa nota daltro canto. Anche se, per esempio, nel caso di Firenze, degli Uffizi di Firenze, lui stesso qualche giorno fa aveva chiamato personalmente il tedesco Eike Schmidt per proporgli una riconferma nel suo ruolo di direttore. Schmidt aveva preso tempo per capire cosa ne sarebbe stato dellautonomia minata dalle basi laddove si prevede che vengano aboliti i cda di tutti i musei autonomi e con questi la loro possibilità di bilanci fatti in loco. Proprio su questo ieri Bonisoli ha voluto sgomberare il campo da equivoci scrivendo su Facebook: I musei statali rimarranno sotto la gestione diretta dello Stato. Una gestione sempre più moderna, più efficiente e più semplificata che prevede un ruolo di maggiore importanza per i comitati scientifici, labolizione dei consigli di amministrazione e una distribuzione più equa delle risorse, per favorire anche i musei più piccoli e fino ad oggi trascurati. È la scure definitiva sullautonomia. Che dovrebbe arrivare con un testo scritto lunedì. Vedremo cosa farà Schmidt.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news