LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Mantova. Peter Assmann: "Una cosa simile l'ho vista solo nella Germania dell'Est"
Chiara Baldi
La Stampa, 23/08/2019

Quello del ministro Bonisoli è un modo stalinista di gestire le cose. È infuriato Peter Assmann, 56enne storico dell'arte austriaco, da quasi quattro anni direttore di Palazzo Ducale di Mantova, 320 mila ingressi l'anno. Ma nel primo anno della sua direzione toccò il picco dei 360 mila, più di Brera e del Maxxi. Il 31 ottobre lascio, l'ho già comunicato. Ha visto cosa hanno fatto alla mia collega? Licenziata dal giorno alla notte con una mail.

Parla di Cecilie Holleberg, che da ieri non è più direttrice della Galleria dell'Accademia di Firenze?
Esatto. Lei, come me e tutti i 20 direttori chiamati dall'ex ministro Franceschini, siamo venuti a ricoprire il nostro ruolo con la speranza di cambiare quello che non andava. Ma prima siamo stati sommersi dalla burocrazia e poi siamo rimasti impantanati nella palude politica di questo ultimo anno.

Non andate d'accordo con il ministro?
La sua idea di cultura di certo non è la mia. Sin dal primo incontro con lui noi direttori abbiamo capito che quella che si stava avviando era una controriforma. Che parte a pochi giorni dalla fine del suo mandato. Ci saranno problemi per tutti.

In che senso?
Il decreto ha una impostazione stalinista. Fino a oggi i direttori potevano contare sul cda del museo con cui decidere come gestire i fondi, le sponsorizzazioni e quali partnership avviare. D'ora in poi sarà tutto in mano a Roma. I musei perderanno completamente la loro autonomia. E chi a Roma potrà garantire qualità e sostegno economico? Il ministro, che non sa mai nulla? Una cosa così l'ho vista fare solo una volta: quando lavoravo nella Germania dell'Est.

Uno dei punti critici del decreto è l'accorpamento di alcuni musei. Per esempio, a Milano il Cenacolo Vinciano che passerà a Brera. Cosa ne pensa?
Il vantaggio è solo per Brera, che avrà più soldi in cassa. Ma come sopravvivranno gli altri musei del Polo regionale?.

Tra poco lascerà la direzione di Palazzo Ducale. Suggerimenti per il suo successore?
A oggi non c'è alcun successore: c'è un concorso internazionale di cui non si sa più nulla da settimane. Ma sto dicendo a tutti la stessa cosa: non venite in Italia a fare i direttori. A questo Paese non servono storici dell'arte: servono avvocati. Qui si produce solo burocrazia, non arte.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news