LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze. In coda per larrivederci alla Specola
Giulio Gori
Corriere Fiorentino 1/9/2019

Una lunga fila di fiorentini che arriva fin dentro piazza Pitti. Un fiume di duemila persone, ieri, si è dato appuntamento in via Romana per larrivederci al museo della Specola. Che ha chiuso per un anno e mezzo, fino al 2021, per imponenti lavori di ristrutturazione. Ieri, lultimo giorno, cè stata lapertura straordinaria e gratuita per salutare la città. Ma i fiorentini arrivati in massa al museo di storia naturale (pochissimi gli stranieri) non hanno approfittato dellopportunità perché non cera da pagare il prezzo del biglietto, ma per non restare troppo senza la Specola.

Erano due anni che non tornavo racconta Lorenzo Se non fossi venuto oggi avrei rivisto il museo tra altri due; Io ci sono entrato lultima volta quando ero studente racconta un babbo che ha portato con sé i figli Ma volevo farlo vedere ai bambini, era unoccasione da non perdere.

Una piccola parte dei visitatori ha potuto ascoltare i curatori che per un giorno hanno fatto da Ciceroni tra le sale del museo. Per tutti gli altri, visto che i turni erano esauriti, niente tour guidato e niente sala delle cere. Ma le stanze degli animali imbalsamati, amatissime dai bambini, erano ad accesso libero. E tanta era la folla che in molti grondavano per il caldo.

La Specola è la realtà più visitata del Sistema museale di Ateneo, anche per questo ci aspettavamo una grande risposta dai fiorentini ha spiegato il direttore Marco Benvenuti Ma un fiume di persone così grande, no, questa è stata una piacevole sorpresa. La spiegazione che mi do ha aggiunto è che molti fiorentini, anche se non vengono spesso, sono affettivamente legati alla Specola. Specialmente per chi vive in Oltrarno, questo è il museo dove portare i bambini, è il museo a portata di mano: Pietro Leopoldo, quando lo creò nel 1775, non lo fece su misura per i dotti scienziati, ma volle che fosse per il popolo, facile da comprendere.

Il professor Benvenuti, nella corte della Specola, si è fermato a raccontare come sarà il museo nel 2021, tra il nuovo ingresso, la caffetteria, le ristrutturazioni e i nuovi impianti. E ha rivelato una delle novità che verranno regalate ai fiorentini: Saranno esposte anche le cere botaniche.



news

18-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news