LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Dario Franceschini ministro dei Beni Culturali e del Turismo
LA REPUBBLICA - 04 settembre 2019



Un ritorno al dicastero già guidato sotto Renzi e Gentiloni e il ruolo di "capodelegazione" dei ministri del Pd


Il ministero dei Beni Culturali e del Turismo e il ruolo di "capodelegazione" dei ministri del Pd per Dario Franceschini. Un ruolo che farà da contraltare a Luigi Di Maio, a sua volta a capo della Farnesina e della delegazione dei ministri cinquestelle. Il deputato dem, che ha avuto un ruolo importante nel negoziato con il M5s, ritorna al dicastero già guidato sotto i governi Renzi e Gentiloni, realizzando quella la riforma dei musei che il suo successore, l'ex ministro Bonisoli, ha in parte smantellato.

Nato a Ferrara nel 1958, rappresenta l'unica eccezione ammessa dal segretario del Pd Nicola Zingaretti, che non ha voluto in squadra ex ministri, giustificata dalla necessità di avere un capodelegazione che coordini l'azione dei dem nel governo giallo-rosso.

Figlio di Giorgio, partigiano cattolico e deputato per la Democrazia Cristiana tra il 1953 ed il 1958 (II Legilsatura), Dario Franceschini sì è laureato in giurisprudenza a Ferrara e a partire dal 1985 ha esercitato la libera professione come avvocato civilista. Fin dagli anni del liceo si appassiona all'attività politica, fondando l'Associazione Studentesca Democratica, di ispirazione cattolica e centrista. Si iscrive alla Democrazia Cristiana e viene eletto nel 1980 consigliere comunale di Ferrara, mentre nel 1983 diventa capogruppo consiliare.

Tra il 1997 ed il 1999 è stato vicesegretario nazionale del Partito Popolare Italiano. Entra nel secondo Governo D'Alema come sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alle riforme istituzionali, riconfermato poi dal successivo governo Amato. Nel 2001 viene eletto deputato con l'Ulivo. Nel 2006 viene rieletto a Montecitorio e diventa presidente del gruppo parlamentare dell'Ulivo alla Camera. Nel 2007 diventa vicesegretario del Partito Democratico sotto la segreteria di Walter Veltroni.

Eletto nuovamente deputato nel 2008, rappresenta fino al 2012 il Parlamento italiano al Consiglio d'Europa. Nel 2009, corre alle primarie del Pd, ma viene superato da Pier Luigi Bersani che diventa il nuovo segretario.

Divorziato e padre di due fliglie, si è risposato con Michela Di Biase, capogruppo Pd all'assemblea capitolina, da cui ha avuto la piccola Irene.
(mo.rub.)

https://www.repubblica.it/politica/2019/09/04/news/dario_franceschini_ministro_dei_beni_culturali_e_del_turismo-235182520/


news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news