LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Recupero di Villa Dolfin: affidati gli incarichi per il check-up completo
04 settembre 2019 IL MESSAGGERO VENETO



Donatella Schettiniporcia. Sono stati affidati due incarichi per la verifica dello stato di conservazione di villa Dolfin, punto di partenza per il progetto di recupero con i fondi stanziati dal ministero dei Beni culturali.Il "check-up" sarà del primo passo ufficiale per il recupero dello storico edificio. L'amministrazione guidata da Marco Sartini ha affidato anche altri incarichi per l'individuazione del responsabile unico del procedimento e per il recupero del parco e dell'ex fienile della storica villa veneta. Nel programma elettorale dell'amministrazione per la villa c'è un futuro da contenitore culturale: Ci attiveremo fin da subito - si legge - per far arrivare sul territorio i finanziamenti stanziati da tempo per la villa, e per valutare le migliori soluzioni politiche e progettuali per elevare il sito a polo culturale di rilievo regionale, prendendo spunto anche dalle diverse e migliori esperienze del panorama nazionale. Da spendere adesso ci sono i 4 milioni di euro stanziati con il "Piano operativo cultura e turismo" di competenza del ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo. Ad aprile, l'allora sindaco Giuseppe Gaiarin aveva sottoscritto tra il Comune e il funzionario delegato il disciplinare che andrà a regolare i rapporti per l'intervento di restauro conservativo, per il recupero e il consolidamento dello storico edificio. Come primo atto, vista la natura dell'intervento, si rende necessario procedere con la valutazione dello stato dell'edificio, fare il punto della situazione da cui partire. L'incarico che è stato affidato prevede una serie di studi da consegnare all'amministrazione comunale: una relazione generale, tecnica e specialistica, la documentazione fotografica ed elaborati grafici, la relazione relativa a indagini diagnostiche e conoscitive e delle di indagine storico-archivistica. Un lavoro sche deve essere realizzato da un soggetto specializzato e per questo è stato affidato a un esperto esterno, dopo avere interpellato i restauratori dei beni culturali dell'"Associazione restauratori d'Italia". L'incarico è stato affidato a due professionisti, uno di Spilimbergo e uno di Roveredo in Piano per una spesa di circa 24 mila euro ciascuno. Dovranno certificare lo "stato di salute" dello storico edificio, base di partenza per procedere poi con la progettazione che partirà dall'elaborato che era stato fatto alcuni anni fa, come annunciato dall'amministrazione comunale. Accanto a questi incarichi, il Comune ne ha affidati altri per il parco e per il recupero dell'ex fienile dello storico edificio. -

http://ricerca.gelocal.it/messaggeroveneto/archivio/messaggeroveneto/2019/09/04/pordenone-recupero-di-villa-dolfin-affidati-gli-incarichi-per-il-check-up-completo-28.html?ref=search


news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news