LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Rapallo. Il sindaco: San Michele, la strettoia è un pericolo
Silvia Pedemonte
Secolo XIX, 13/09/2019

Il sindaco Bagnasco chiede un incontro urgente alla Soprintendenza per il via libera alla riqualificazione della villa


La richiesta di un incontro urgente alla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio della Liguria. Il mandato affidato ai legali affinché il Comune possa difendersi in una vicenda che, a rileggerla in quanto accaduto nei mesi e negli anni, appare davvero incredibile.

E lipotesi di provvedimenti anche estremi sul tratto di viabilità lungo la strettoia: Non vogliamo mettere in difficoltà nessuno. Certo è che alla luce di un nuovo esposto fatto da un cittadino, alla Procura, sulla pericolosità per chi transita dalla strettoia, come Comune dobbiamo fare tutto il possibile. È sicura quella zona? Come sindaco dico di no. E sono altrettanto convinto che noi, come Comune di Rapallo, abbiamo fatto ogni atto possibile per arrivare a una soluzione. Se domani dovesse accadere qualcosa ci troveremmo a rispondere per un qualcosa che altri, non certo noi, stanno stoppando.

Torna alla ribalta il caso della strettoia di San Michele. Con il sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco che va allattacco. E, in particolare: che rimette al centro la riqualificazione della Villa decadente (conosciuta come Villa Arcadia anche se, come ha rimarcato lex sindaco Mauro Cordano, questa denominazione non è corretta). A dare il là al caso, ora, è un esposto alla Procura della Repubblica di un cittadino rapallese. Viene evidenziata lipotesi di pericolosi distacchi dalla Villa. Recentemente sono intervenuti anche i vigili del fuoco afferma il primo cittadino rapallese. Il 20 dicembre scorso, vota allunanimità dei presenti (maggioranza e opposizione. Tutti, tranne Armando Ezio Capurro) cera stato il via libera alla trasformazione con ampliamento e contestuale abbattimento di un volume venti metri più avanti nella stessa proprietà, autorimessa interrata, recupero dellagrumeto, piscina, ristorante, zona wellness della decadente villa della strettoia di San Michele in un albergo a cinque stelle.

Il colpo di scena, però: dalla Soprintendenza il Comune di Rapallo ha successivamente ricevuto la notizia di uno stop dei pareri dati sono due, scritti: di fine novembre e del 4 dicembre - in via di autotutela. Da lì: a fine gennaio, la vicenda si ferma dopo lincontro del sindaco di Rapallo con il direttore generale del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. Villa Arcadia ha un vincolo specifico della Soprintendenza. E già nella relazione che gli ispettori del Ministero fecero nel 2011, cè scritto: Lobiettivo della disciplina è quello di mantenere sostanzialmente immutata limmagine complessiva dellinsieme costituito dal nucleo e dal suo intorno. Sono consentiti esclusivamente interventi che non incidano in misura apprezzabile sui caratteri formali e strutturali propri dellinsediamento che ne connotano lassetto e limmagine. Parole, quella della relazione degli ispettori ministeriali (il documento è datato 21 dicembre 2011) che trovano conferma nella sentenza del Consiglio di Stato del marzo 2015. Con il vincolo esistente, è vietato alterare lassetto dei luoghi. In questo quadro, tutto è rimasto fermo. Avevamo vissuto quanto accaduto per larretramento, non avvenuto, della strettoia. Ora siamo fermi sulla Villa con un voto positivo del consiglio comunale e la conferenza dei servizi già pronta.Non possiamo tollerare questa situazione tuona, Bagnasco la zona non è sicura.

https://www.ilsecoloxix.it/levante/2019/09/13/news/rapallo-il-sindaco-san-michele-la-strettoia-e-un-pericolo-1.37458025?refresh_ce


news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news