LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Se il brutto diventa categoria dellarte: una mostra sul non finito
di Donata Marrazzo
Il Sole 24Ore, 22 settembre 2019


Facciate senza intonaco, pilastri, strade senza asfalto: è il non finito calabrese. Il fotografo Angelo Maggio ha ritratto alcune di queste immagini in una mostra. L'occasione è la quarta edizione dello Sciabaca Festival, evento dedicato ai viaggi (al movimento, allo scambio, all'incontro) e alle culture mediterranee, organizzato a Soveria Mannelli, dall'editore Rubbettino, in programma fino al 22 settembre



Non è bruttezza, è disillusione. Non è solo cemento, ferri uncinati contro il cielo, mattoni a vista, bozze imperfette di case senza intonaco, è una liturgia per rimandare all'infinito la possibilità di abitare, senza mai attuarla. Ne parlano filosofi, urbanisti, antropologi, scrittori: il non finito calabrese stimola dibattiti, analisi critiche, riflessioni dotte con sfumature filosofiche e/0 poetiche. Diventa spunto letterario.


San Luca Cristo

Tracce di unassenza
Un contesto urbano che da un punto di vista formale spiega il critico darte Pietro Gaglianò - talvolta è meno offensivo alla vista degli edifici finiti e accessoriati, e si accosta quasi timido sul ciglio delle strade provinciali e contiene una strana forma di speranza, una prospettiva per un avvenire da risolvere, come se il cemento armato e il laterizio a cielo aperto si conservassero alla perfezione. Case rimaste lì, come spettri, tracce di un'assenza, di un futuro che non si è avverato nelle considerazioni del filosofo Francesco Lesce.

Sinopoli Miss Italia

Sciabaca Festival
Il fotografo Angelo Maggio ne ha fatto un campionario: sono le immagini della mostra Non finito calabrese estetico, etico, concettuale, allestita nei locali del Lanificio Leo, il più antico della Calabria. L'occasione è la quarta edizione dello Sciabaca Festival, evento dedicato ai viaggi (al movimento, allo scambio, all'incontro) e alle culture mediterranee, organizzato a Soveria Mannelli, dall'editore Rubbettino che da anni aggiunge valore culturale alla Calabria, sensibile ai suoi temi più caldi, e punto di riferimento a livello nazionale per la saggistica in materia di economia, politica e scienze sociali.

San Mauro Marchesato

Le fotografie di Angelo Maggi
San Mauro Marchesato, Taurianova, San Luca, Caulonia, Petilia Policastro, Sant'Onofrio, SantEufemia d'Aspromonte (e tanti altri borghi in Calabria) portano i segni definitivi dell'emigrazione, dell'abbandono, dello spopolamento: balconi senza ringhiere, fondamenta e pilastri rimasti in piedi come rovine. E tutt'intorno, più o meno, la normalità: le processioni (San Rocco, Santa Severina, il Cristo di San Luca e di Polistena), la sfilata di miss Italia, i cartelloni elettorali di qualche tempo fa. Politici messi lì ad annunciare il cambiamento. Il problema non è il paesaggio puntellato da questi fabbricati, spiega Maggi che si occupa di fotografia etnografica dal 2004, anche in collaborazione con il Folk Studio di Palermo, associazione che mappa le opere pubbliche incompiute della Sicilia (quelle calabresi sono generalmente di edilizia privata). Il vero problema è il non abitato. Sono i padri o i figli che sono emigrati e non sono tornati. Le sue immagini ci dimostrano che c'è ancora tanto da capire, prima di parlare del Sud, della politica, della religione, del consumo. Non si può tirar fuori una morale da queste foto: sono come i koan dello zen, che rompono uno schema e rimangono così, sospesi, sottolinea l'antropologo Stefano Portelli.

https://www.ilsole24ore.com/art/se-brutto-diventa-categoria-dell-arte-mostra-non-finito-ACbYfgl?fbclid=IwAR3HFE2NFiTI-I0BI2Exiv6_l0ujgtDnMbHC6xEpZbNl7FJZLk5b48Caof0


news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news