LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze. Archivio Alinari, pronti 14 milioni
LISA CIARDI
La Nazione, 04/10/2019

La Regione prepara lacquisizione del patrimonio d'immagini con una variazione di bilancio

Oltre 14 milioni in tre anni nella variazione di bilancio per acquistare larchivio Alinari. Dopo gli annunci, la Regione Toscana passa ai fatti e si prepara ad acquisire uno dei più importanti patrimoni fotografici esistenti in Italia. Qualche mese fa ha detto ieri la consigliera regionale del Pd, Elisabetta Meucci - suscitò molto sconcerto la decisione della società Fratelli Alinari di cessare lattività e lasciare la storica sede di Firenze. Come Consiglio regionale intervenimmo sulla questione approvando due atti mentre lassessore alla cultura Monica Barni annunciò un percorso che avrebbe coinvolto la società, la Soprintendenza e il ministero dei beni culturali. A seguito del quel percorso ora arrivano i primi atti concreti. La Regione sta passando dalle parole ai fatti ha spiegato la consigliera Meucci -. Infatti, in questi giorni ha preso il via nelle commissioni consiliari liter per approvare la seconda variazione al bilancio di previsione 2019-2021 che contiene la volontà della giunta regionale di procedere allacquisizione del patrimonio fotografico Alinari.

Per lesattezza la somma prevista è di 14 milioni e 640mila euro da impiegare in tre anni. Le risorse regionali serviranno a garantire lacquisizione di un immenso e straordinario patrimonio fotografico, bibliografico, archivistico, insieme alla sua custodia e conservazione. Nel pacchetto rientra anche lacquisizione della Stamperia dArte, altra eccellenza fiorentina.
Nel giugno scorso - prosegue la consigliera Meucci - il Mibac fornì allassessore regionale Barni una relazione con una valutazione economica congrua della collezione Alinari. Questo passaggio non formale ha consentito poi alla giunta di individuare con precisione le cifre da inserire nella variazione di bilancio che andremo ad approvare nelle prossime settimane. Sono particolarmente soddisfatta, da consigliera regionale e da fiorentina, perché salveremo unistituzione storica di enorme rilievo e proveremo a darle un futuro.

Oltre allo stanziamento di risorse, la manovra prevede la ricerca di nuove sedi, il trasferimento dei materiali, la previsione di un piano strategico di sviluppo culturale, la valutazione sulle forme giuridiche di gestione e una serie di entrate derivanti dai diritti di riproduzione delle immagini e dei marchi Alinari. Fratelli Alinari è la più antica azienda dellimmagine e della comunicazione del mondo, nata a Firenze nel 1852, fondata dai fratelli Leopoldo (18321865), Giuseppe (18361890) e Romualdo Alinari (18301890). Purtroppo però non è uscita indenne dalla crisi. Ora per questo prezioso patrimonio potrebbe iniziare una nuova vita.

https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/alinari-mibac-toscana-1.4816313


news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news