LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Albenga. Al museo navale romano di Albenga partono i maxi lavori
Luca Rebagliati
Secolo XIX, 11/10/2019

Albenga, oltre un milione di euro per Palazzo Peloso Cepolla Il progetto per rendere la struttura più attrattiva per i turisti

Appaltati i lavori da 1,2 milioni di euro a Palazzo Peloso Cepolla, e presto il Museo Navale Romano (il primo in Italia nel suo genere) avrà un volto nuovo, e soprattutto una “veste” ed una visitabilità al passo con il Terzo Millennio.

Il progetto, commissionato dall'Istituto di Studi Liguri in collaborazione con il Comune, è stato redatto dall'architetto Luca Dolmetta in collaborazione con Simon Luca Trigona della Soprintendenza, costerà 1,2 milioni di euro provenienti da finanziamenti ministeriali e ha già avuto il benestare della stessa Soprintendenza.

«Il nostro obiettivo è quello di valorizzare il museo navale – spiega Dolmetta- rendendolo visibile e facendo in modo che visitatori e turisti possano notarlo, esserne attratti ed entrarvi. Per questo partiremo dall’atrio e, proprio da lì, inizierà un percorso lineare che vuole, però, valorizzare gli oggetti che il museo contiene. Abbiamo pensato una prima sala che conterrà reperti provenienti da altri relitti, la seconda sala che parlerà dell’isola Gallinara, il vero e proprio avamposto di Albenga, ma il cuore del museo sarà la sala del relitto della nave romana. Il relitto sarà proiettato sul pavimento, le anfore torneranno virtualmente al loro posto e cioè nella nave. Importante sarà, infine, la parte multimediale che coinvolgerà i visitatori trasportandoli in un mondo che è stato oggetto di approfonditi studi».

I lavori cominceranno nelle prossime settimane, e comporteranno la temporanea chiusura del museo, mentre resteranno agibili sia la sala di studio e la biblioteca dell’istituto, sia il complesso degli archivi cittadini, che anzi saranno meta di visite da parte delle scuole, di ogni ordine e grado, cui verranno illustrati i tesori documentari custoditi presso l’Archivio Storico Ingauno.

«Un risultato che si colloca nel disegno condiviso e concordato con il tavolo tecnico di Genova presso la Sovrintendenza, per l’ammodernamento della nostra rete museale, e nel 2020 con la Fondazione Oddi partirà anche la progettazione per il riallestimento di magiche trasparenze, trasformandosi in un nuovo museo» commenta soddisfatto il vicesindaco Alberto Passino.

https://www.ilsecoloxix.it/savona/2019/10/11/news/al-museo-navale-romano-di-albenga-partono-i-maxi-lavori-1.37732239


news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news