LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

I musei statali valgono l1,6% del Pil. Ma il ministro Franceschini pensa più alle entrate che alla cultura
Manlio Lilli
Emergenza Cultura, 10/10/2019

Il tweet di Dario Franceschini, dopo la presentazione dellindagine realizzata da Boston Consulting Group sui 358 musei statali italiani, 32 autonomi e 326 afferenti ai poli museali regionali, ha fatto chiarezza. Definitivamente. Bisogna rincorrere carciofi, broccoli e grano duro. Insomma alcuni dei prodotti agricoli per i quali lItaliaprimeggia nellUe. Sia ben chiaro: il problema non è certo il confronto con lagricoltura, che è una attività umana di indiscussa rilevanza.

Un indiscutibile strumento di crescita, anche economica. Il problema è piuttosto lidea perversa che sia lecito il suo sfruttamento. Così come avviene per i suoli, in agricoltura. Oggi più che mai è fondamentale che alla cultura sia data una grandissima attenzione, sia perché è un veicolo per nutrire lo spirito e le menti delle persone, sia perché è una grande opportunità di crescita economica. Non è una novità.

Per Franceschini il Mibact, che ha riguadagnato la T del turismo, deve produrre reddito. Circostanza che non sarebbe errata, di per sé. Sono necessarie risorse per manutenere musei e aree archeologiche, antiquarium e palazzi statali. Peccato che le modalità con le quali si intende far fruttare il patrimonio non appaiano del tutto condivisibili. Sfilate di griffe famose, concerti di cantanti anche se internazionali, cene di gala e uninfinità di eventi del genere sono occasioni nelle quali luoghi della cultura si sono trasformati in location a pagamento. Affari a perdere, almeno per lo Stato, insomma.

Peccato che le risorse private che si sono aggiunte a quelle pubbliche, guadagnate durante gli scorsi anni con queste politiche, non siano state utilizzate per manutenere quelle realtà erroneamente definite minori, che il ministro ha detto di voler tutelare e promuovere. Le risorse più consistenti finora sono state appannaggio delle realtà maggiori, mentre per tutte le altre è stato messo a disposizione molto poco. Altrimenti perché mai tante aree archeologiche ogni anno, almeno fino agli inizi dellestate, sono ricoperte di erbacce? Altrimenti perché mai moltissime aree archeologiche risultano quasi completamente prive di vigilanza? Altrimenti perché mai le strutture superstiti di quelle stesse aree archeologiche continuano a non essere interessate da alcun intervento di restauro conservativo?

Altrimenti perché mai tanti musei e antiquarium rimangono chiusi per mancanza di personale addetto alla vigilanza e allaccoglienza? La situazione è pressoché preoccupante sullintero territorio nazionale, ma è indubbio che si proceda in stato emergenziale nelle regioni più meridionali. Da tempo.

Il programma per i prossimi mesi sembra chiaro. Il Mibact deve incrementare le sue entrate. I mosaici pavimentali delledificio termale nellarea archeologica, oppure la statua, copia romana da originale greco, allinterno di aree archeologiche e musei non possono fruttare meno di un campo di broccoli oppure di un ciliegeto. Altrimenti a che servono?



https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/10/10/i-musei-statali-valgono-l16-del-pil-ma-il-ministro-franceschini-pensa-piu-alle-entrate-che-alla-cultura/5505948/

https://emergenzacultura.org/2019/10/10/manlio-lilli-i-musei-statali-valgono-l16-del-pil-ma-il-ministro-franceschini-pensa-piu-alle-entrate-che-alla-cultura/#more-7599


news

17-02-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 febbraio 2020

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

Archivio news