LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Catania. Si può rubare una biga in bronzo da una tonnellata? Sì, se hai un elicottero
Fabio Albanese
La Stampa, 18/10/2019

Lo spettacolare furto è avvenuto nel 2017 in Sicilia. Ora i carabinieri sono riusciti a rintracciare il monumento, 17 le persone arrestate



Era sparita due anni fa, dal tetto di una tomba gentilizia del cimitero monumentale di Catania: una enorme biga in bronzo, con tanto di cavalli che la trainano, rinvenuta a fine Ottocento nel sito archeologico di Morgantina, in provincia di Enna. Ora i carabinieri di Catania lhanno ritrovata assieme ad altre opere trafugate e nella notte è scattata unoperazione con la quale sono stati effettuati 17 arresti su richiesta della Dda di Catania: Un gruppo criminale ad elevata pericolosità sociale, dedito alla commissione di reati contro il patrimonio nelle province di Catania, Enna e Siracusa. Così i carabinieri di Catania, le cui indagini erano partite da una rapina a un centro scommesse di San Giovanni la Punta, descrivono la banda. Gli arrestati sono accusati, a vario titolo, dei reati di rapina, estorsione, ricettazione e furto di opere antiche. Sei sono in carcere, gli altri ai domiciliari.

Il "pezzo forte" delloperazione è il recupero del grande monumento bronzeo che per oltre un secolo aveva dominato la cappella Sollima, al cimitero di Catania. Una vicenda che entra nella leggenda. La biga si trovava nel ricco sito archeologico di Morgantina che, oltre ad essere stato scavato dagli archeologi negli anni è stato anche più volte depredato dai tombaroli. Fu scoperta dal proprietario di un terreno della zona la cui figlia, successivamente, si sposò con un mercante darte d Catania. La donna morì mentre partoriva e il marito fece costruire in suo onore la monumentale cappella, che si trova davanti allingresso principale del cimitero, su cui venne posata la biga. Nel giugno del 2017 il monumento fu trafugato, pare senza che nessuno si accorgesse di unoperazione così eclatante e spericolata. Secondo linchiesta dei carabinieri, in realtà il furto fu molto plateale, al punto che per sollevare il monumento dalla tomba, del peso di circa una tonnellata, sarebbe stato utilizzato un elicottero. E infatti tra le persone arrestate cè anche un custode del cimitero. Biga e cavalli furono poi sistemati sopra un camion e trasportati in luoghi diversi: la biga nascosta in un garage di Aci Catena, i due cavalli nascosti in un ambiente murato di una villa di Piazza Armerina, nellEnnese, utilizzata da un antiquario del luogo. Il recupero da parte degli investigatori è avvenuto in tempi diversi.

A denunciare la scomparsa era stato, tre mesi dopo, un visitatore del cimitero che faceva parte di unassociazione per la tutela dei beni archeologici del sito di Morgantina-Aidone. Si temeva che la biga fosse stata rubata per fonderla e recuperare il bronzo, invece era in mano a mercanti di opere darte pronta per essere venduta. I carabinieri infatti hanno individuato anche il compratore, un tedesco appassionato di arte antica.

https://www.lastampa.it/cronaca/2019/10/18/news/catania-era-sparita-dal-cimitero-ritrovata-dai-carabinieri-la-biga-di-bronzo-rubata-1.37759444


news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news