LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PISA - Tornano in Santa Caterina preziosi dipinti del Seicento
di Venchiarutti Sara
Tirreno Pisa-Pontedera di venerdì 1 novembre 2019, pagina 7





Presto al via un'altra importante opera di recupero grazie al sostegno della Fondazione Pisa Tornano in Santa Caterina due preziosi dipinti del Seicento IL RESTAURO Ritornano sulle pareti della Chiesa di Santa Caterina il Miracolo di San Raimondo che resuscita un morto, ad opera di Cesare Varchesi, e la Predicazione di San Vincenzo Ferreri di Pietro Dandini, le due tele seicentesche appena restaurate dal laboratorio Lo Studiolo di Lucca grazie al finanziamento della Fondazione Pisa. Ieri mattina la ricollocazione delle due opere, restituite al loro originario splendore in seguito ad un restauro cominciato a fine maggio e conclusosi cinque mesi dopo, per un totale di circa 50.000 euro. Questo intervento si inserisce in un più ampio progetto di valorizzazione delle opere storico-artistiche custodite all'interno della chiesa. Un'opera collettiva a beneficio dell'intera comunità, dai cittadini fino ai turisti che, numerosi, si recano a visitare Santa Caterina. Dopo i grandi lavori di riqualificazione, che negli scorsi anni avevano interessato il tetto, gli intonaci e le vetrate, è infatti la volta dei singoli dipinti, tutti successivi al terribile incendio che il 31 ottobre del 1650 distrusse gran parte degli arredi della chiesa. Quando possiamo, tutti gli anni accogliamo qualcosa di restaurato come segno di vita dopo quella notte disastrosa, ricorda il parroco e rettore del Seminario Arcivescovile, don Francesco Bachi. Le nostre chiese sono delle grandi raccolte di opere d'arte. Quella di Santa Caterina si pone su questa linea, con la convinzione che l'arte e la bellezza possono ancora parlare al cuore delle persone. Per questo è una Chiesa con le porte spalancate, aperta e accessibile a chiunque. E sono tanti i tesori, poco conosciuti, nascosti in questo "scrigno". Oltre alle due tele recentemente restaurate, che raccontano le vicende dei domenicani SanVincenzo Ferreri e San Raimondo, c'è il Martirio di Santa Caterina di Orazio Lomi Gentileschi, unica immagine devozionale per la parrocchia, il cui restauro, a cura della Fondazione Pisa, terminò un anno fa. Risale invece allo scorso giugno la presentazione del restauro delle due statue trecentesche di Nino Pisano ad opera del Rotary club Pisa Pacinotti. Oggetto di intervento anche il complesso campanario, che può vantare ben due campane del Trecento, le più antiche della città. Ma il progetto di riqualificazione delle tele seicentesche non finisce qui. A gennaio la Fondazione Pisa sosterrà un altro importante progetto di restauro che coinvolgerà la Madonna del Rosario del Tempesti, e la Presentazione al Tempio di Gesù, dello Scaglia, pittore lucches e. Al termine dell'intervento, le tele saranno probabilmente esposte in chiesa e poi riportate nella Sala Leone del Seminario Arcivescovile, dove sono confluiti i quadri rimossi durante il restauro degli anni Venti del Novecento. Così, grazie al supporto di enti pubblici e privati, è l'intera città a poter godere delle bellezze pisane, che non si trovano soltanto all' "ombra" della torre. E la Chiesa di Santa Caterina, pur essendo un luogo di incontro per la comunità parrocchiale, fa parte del patrimonio culturale e artistico della città ed è fruibile grazie all'apertura quotidiana della struttura, anche se sono tanti i battenti delle chiese chiusi a causadella mancanza di fondi. Sara Venchiarutti Una delle opere restaurate e ricollocate nella chiesa di S. Caterina



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news