LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Pisa, riapre i battenti il Museo dell'Opera del Duomo
di Banti Alessandro
Toscana Oggi di domenica 27 ottobre 2019, pagina 13

Pisa, riapre i battenti il Museo dell'Opera del Duomo Posa e la sua Piazza dei Miracoli si riappropriano di un gioiello: dopo cinque anni di lavori, per un costo complessivo di sei milioni e mezzo di euro, riapre il Museo dell'Opera del Duomo con un nuovo percorso, curato da una squadra di studiosi e restauratori guidata dal professor Marco Collareta, e un allestimento spettacolare di cui si sono occupati gli studi di architettura di Adolfo Natalini e di MagnieGuicciardini coordinati dall'ingegner Giuseppe Bentivoglio. 380 opere suddivise in 26 sezioni tra le sale e il chiostro interno da cui si gode una visuale unica sulla Torre Pendente. Le opere provengono proprio dalla Piazza dei Miracoli e dai suoi monumenti, opere nel tempo sostituite con copie o con altre opere. Tutte insieme raccontano la devozione e la magnificenza di Pisa a partire dal XII secolo. Un museo ripensato per renderlo fruibile a tutti, non solo a studiosi o addetti ai lavori: la disposizione delle opere si presenta di più facile lettura, anche con 1 utilizzo di un apposito apparato didascalico e con postazioni multimediali. Al piano terra, dedicato alla grande scultura pisana, la presentazione non è soltanto cronologica ma anche per monumento di appartenenza, partendo dalla Cattedrale per finire con il campanile. La prima sala espositiva è dedicata alla porta di San Ranieri di Bonanno Pisano per poi trovare i capolavori scultorei di Andrea, Nicola e Giovanni Pisano, i più grandi maestri dell'arte medievale. Al primo piano troviamo soprattutto arredi interni come crocifissi, tarsie lignee, paramenti, libri liturgici, calici e candelieri, per sottolineare come gli edifici religiosi siano soprattutto luoghi di Fede. Nel portico del chiostro trovano spazio le grandi sculture del secondo ordine del Battistero raffiguranti la Madonna con Bambino, gli Evangelisti e i Profeti scolpiti da Giovanni Pisano. Tra le novità rispetto all'allestimento precedente il trittico della Madonna in trono e santi, tempera e olio su tavola di Spinello Aretino, il Cristo ligneo Borgognone proveniente dalla chiesa di Sant'Anna e, perla prima volta esposti al pubblico, i segni del potere dell'imperatore del Sacro Romano Impero Enrico VII di Lussemburgo: la corona, lo scettro e il globo in argento dorato realizzati da maestranze pisane e un bellissimo drappo di seta in cui erano avvolti i suoi resti, oggetti recuperati nella tomba dell'Imperatore custodita nel transetto della Cattedrale durante una ricognizione effettuata nel 2014. Spostate, in attesa di altra collocazione, alcune opere etrusche ed alcuni dipinti non più in linea con il nuovo percorso museografico. Un museo che punta a diventare una forte attrazione in una Piazza già tra le più conosciute al mondo: un altro miracolo in Piazza come lo ha definito Pierfrancesco Pacini, presidente dell'Opera della Primaziale



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news