LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Beni culturali a rischio frane e alluvioni
Impakter, 27/11/2019

Beni culturali e dissesto idrogeologico. Quanti sono e dove si trovano quelli esposti al rischio di frane e alluvioni?
Italia, bella ma indifesa. In questi giorni stiamo assistendo a un grande classico autunnale: lo sgretolamento del nostro paese. Strade ed edifici allagati, crolli di infrastrutture, città paralizzate. Ne abbiamo parlato in recente articolo di Eduardo Lubrano intitolato LItalia che va in frantumi. I Beni culturali sono tra le vittime dellinettitudine delle istituzioni, incapaci di mettere mano adeguatamente a decenni di incuria e corruzione. Uno dellISPRA (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale) contabilizza in modo capillari quali e quanti sono i beni culturali minacciati dal dissesto idrogeologico.

Beni culturali esposti al rischio di frane
In Italia, i Beni Culturali esposti al rischio di frane sono 37.847. Ben il 18,6% del totale. Per indicare in modo più approfondito cosa si intende per esposizione al rischio, è stata elaborata una scala di pericolosità suddivisa per classi, basata sui criteri del Piano di Assesto Idrogeologico (PAI). Le classi di pericolosità sono le seguenti: molto elevata P4, elevata P3, media P2, moderata P1. Sono esposti a rischio molto elevato 4741 siti culturali, elevato 6971, medio 10845, moderato 13267.

Da notare come le due classi a maggiore pericolosità, ossia P3 e P4 (elevata e molto elevata), comprendano insieme ben 11712 beni culturali, pari al 5,8% del totale. In sostanza, in Italia un bene culturale su cinque è esposto a rischio frane; uno su venti a un rischio elevato o molto elevato.
Beni culturali esposti al rischio di alluvione

Non meno preoccupante la situazione riguardante le alluvioni. In questo caso si parla di pericolosità idraulica, ma si usano schema e codici alfanumerici identici, con qualche piccola differenziazione: pericolosità elevata P3, media P2, bassa (anziché moderata) P1. Manca in questo caso la classe P4 (pericolosità molto elevata).

I Beni Culturali esposti a un rischio elevato di alluvione sono 13865 (6,8% del totale); a rischio medio 31137 (15,3%); basso 39426 (19,4%). In questo caso però non si devono sommare i dati delle tre classi per avere il totale dei beni culturali esposti a rischio alluvione. Questo perché le due classi di pericolosità P3 e P2 (elevata e media) sono già incluse nella classe P1, che tecnicamente rappresenta la massima estensione delle aree inondabili in Italia.

Toscana ed Emilia Romagna le più esposte
Dai dati regione per regione si evince come Toscana, Marche, Emilia-Romagna, Campania e Liguria siano le regioni aventi il numero maggiore di situazioni a rischio di frane. Emilia-Romagna, Veneto, Liguria e Toscana sono invece le regioni con il maggior numero di siti sottoposti alla minaccia delle alluvioni. In sostanza, Toscana ed Emilia-Romagna sono le più esposte.

https://www.impakter.it/beni-culturali-a-rischio-fane-e-alluvioni/


news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news