LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Dopo Venezia | Chi ha sofferto di più
Veronica Rodenigo
Il Giornale dell'Arte numero 403, dicembre 2019

A un primo generale bilancio, a subire il danno più rilevante, oltre alla Basilica di San Marco, sembra essere stata la Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro

All’eccezionale marea verificatasi a partire dal 12 novembre, istituzioni culturali e museali cittadine hanno reagito con chiusure temporanee o prolungate, fornendo a visitatori e organi d’informazione aggiornamenti tramite comuncati, siti web e canali social. A un primo generale bilancio, a subire il danno più rilevante, oltre alla Basiiica di San Marco, sembra essere stata la corte interna della Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro dove il mosaico pavimentale è stato soggetto ad allagamenti per due volte al giorno, con danni per ora non tamponabili (in alcuni casi ci sono già principi di sgretolamento e corrosione) a basamenti delle colonne, statue, scala monumentale nonché alla vera da pozzo centrale in marmo rosso di Verona. Seppur aperto ai visitatori, il museo è ancora senza linee telefoniche.

Situazione critica (poi rientrata) anche per il piano terra della Fondazione Querini Stampalia con l’allagamento dell’Area Scarpa, dove è stata anticipatamente chiusa la mostra «Luigi Pericle (1916-2001). Beyond the visible», oltre all’auditorium, i depositi librari, il bookshop e la caffetteria. 35 metri lineari di miscellanee di fine ’800 sommersi dall’acqua, tra cui parte del Fondo Piero Treves, sono stati sottoposti a congelamento presso l’azienda specializzata Frati e Livi di Bologna, dove sono confluiti anche materiali dell Conservatorio Benedetto Marcello e della Fondazione Levi.

Altri 400 metri lineari circa di pubblicazioni della biblioteca moderna e periodici (conservati nel palazzo e in magazzini esterni) sono stati sottoposti allo stesso trattamento grazie alla collaborazione dell’azienda Bofrost, in terraferma.

Alla Biblioteca Marciana l’acqua ha messo temporaneamente fuori uso il sistema elettrico della sala lettura e i danni hanno interessato i volumi moderni di Geografia in consultazione.

Nell’atrio di Palazzo Grassi (sede espositiva della Fondazione Pinault insieme a Punta della Dogana) è stato necessario rimuovere il mosaico realizzato da Luc Tuymans per la mostra «La pelle» (fino al 6 gennaio) per pulire il pavimento in marmo dal salso ed evitarne il deterioramento.

Alla Peggy Guggenheim i danni si sono limitati a biglietteria e shop, le aree più basse. Caffetterie, bookshop e biglietterie allagate inoltre per la maggior parte dei Musei Civici Veneziani (che riuniscono 11 realtà). Tra questi a Ca’ Pesaro, sede della Galleria Internazionale d’Arte Moderna, un cortocircuito a una centralina ha provocato un principio d’incendio, domato dai Vigili del Fuoco, con il puntellamento di un pianerottolo tra piano terra e il primo piano.

Hanno retto invece le pompe dell’Ateneo Veneto dove l’acqua ha per poco tempo invaso l’Aula Magna mentre all’Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti si registrano danni solo per le pubblicazioni edite dall’istituto e non al patrimonio librario ai piani più alti. Senza elettricità il museo di Palazzo Grimani, costretto alla chiusura sino a fine novembre.

https://www.ilgiornaledellarte.com/articoli/dopo-venezia-chi-ha-sofferto-di-pi-/132315.html


news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news